Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

Al Sant'Antonio Abate e all'Abele Ajello.

Asp di Trapani, firmati i contratti: arrivano due nuovi primari nei reparti di Ostetricia e Ginecologia

Incarichi di cinque anni per Laura Giambanco e Pietro Musso, entrambi provenienti dall'Arnas Civico di Palermo.

Tempo di lettura: 2 minuti

L’Azienda sanitaria provinciale di Trapani ha due nuovi primari ospedalieri di Ostetricia e ginecologia. Hanno infatti firmato i contratti di incarico quinquennale, al termine delle procedure concorsuali, Laura Giambanco e Pietro Musso, entrambi provenienti dall’Arnas Civico di Palermo (nella foto con, al centro, il commissario dell’Asp Giovanni Bavetta).

“Abbiamo individuato due figure professionali di primo livello– annuncia Bavetta- che esalteranno le competenze dei due reparti e che sono la prima un riferimento per le patologie cervico- vaginale, la colposcopia e la chirurgia ginecologica endoscopica, il secondo per la ginecologia oncologica e la chirurgia delle neoplasie dell’apparato genitale femminile”.

La dottoressa Laura Giambanco prenderà servizio venerdì prossimo, 1° settembre, all’ospedale Sant’Antonio Abate di Trapani, in un reparto individuato come unità operativa di secondo livello. Specializzata in Ginecologia ed Ostetricia- Fisiopatologia della riproduzione umana, ha approfondito le sue competenze in campo uroginecologico sia dal punto di vista diagnostico (ecografia del pavimento pelvico 2D e 3D), che terapeutico (riabilitazione pelviperineale e chirurgia).

Ha prestato servizio presso il reparto di Ginecologia ed Ostetricia della Casa di Cura “Serena”, è stata dirigente medico di I livello dell’ASL 2, e responsabile del Consultorio familiare di Mazzarino. Dall’ottobre 2005 è dirigente medico di I livello presso il reparto di Ginecologia e Ostetricia dell’ospedale Civico di Palermo. Nel 2012 ha eseguito, in anteprima regionale, interventi su modello animale e umano utilizzando la Laparoscopia 3D. Figlia d’arte, il padre, il professor Vincenzo Giambanco, è stato tra l’altro presidente della Società Italiana Ginecologia e Ostetricia.

È stata anche docente a contratto presso il diploma universitario di ostetricia, sede di Trapani, e al Winner Project del GESEA, programma europeo di valutazione e standardizzazione delle procedure chirurgiche laparoscopiche ed isteroscopiche.

Inoltre è autrice di numerose pubblicazioni e monografie specialistiche, con particolare riferimento alla chirurgia endoscopica, alla patologia cervico-vaginale, alla sterilità ed alla menopausa, edite anche in lingua inglese.

Prenderà invece servizio il prossimo 15 settembre, con la contemporanea riapertura del reparto all’ospedale Abele Ajello di Mazara del Vallo il nuovo primario Pietro Musso. Dopo una ventennale esperienza all’ospedale oncologico Maurizio Ascoli di Palermo, è divenuto Dirigente responsabile dell’U.O.S. di Ginecologia oncologica del dipartimento materno-infantile dell’ARNAC Civico, ed è uno dei chirurghi di riferimento nel campo dell’ oncologia ginecologica.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati