Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
inglese asp di trapani servizi schiaffi online

ASP e Ospedali

I primi in servizio già dal primo

Asp di Trapani, entro la fine di marzo saranno stabilizzati tutti i 174 precari aventi diritto

I primi 51 entreranno in servizio a tempo indeterminato già da giorno uno. Decisa pure la proroga di quattro mesi dei contratti in scadenza al 28 febbraio.

Tempo di lettura: 2 minuti

TRAPANI. Entreranno in servizio a tempo indeterminato già il prossimo 1 marzo le 51 unità di personale a tempo determinato che sono state stabilizzate venerdì scorso dall’Asp di Trapani, ai sensi del comma 1 del decreto legislativo n. 75 del 25 maggio 2017, e con le procedure descritte nella circolare dell’assessore regionale alla Salute del 23 gennaio scorso.

La firma dei contratti di lavoro avverrà in sede da lunedì 26 a mercoledì 28 febbraio.

Si tratta di 28 dirigenti medici, un dirigente ingegnere, un dirigente statistico, un dirigente dell’area infermieristica, 10 infermieri professionali, un ostetrica, 3 tecnici conduttori idroambulanza, 5 specialisti Ced e un Oss.

L’azienda inoltre varierà il vigente Piano triennale del Fabbisogno prevedendo i relativi posti da destinare per gli altri 123 aventi titolo (43 dirigenti medici, 22 dirigenti sanitari e 58 del comparto).

«Così- commenta il commissario dell’ASP, Giovanni Bavetta (nella foto)- entro la fine del mese di marzo saranno stabilizzati tutti».

Complessivamente sono 174 le unità di personale che hanno diritto e che si stanno assumendo a tempo indeterminato. Infine, con provvedimento del commissario Bavetta, del 19 febbraio sono state disposte le proroghe dei contratti a tempo determinato in scadenza al 28 febbraio 2018. Il provvedimento è previsto sia per la dirigenza medica e sanitaria che per il personale del comparto.

La proroga è stata disposta per ulteriori quattro mesi, fino al prossimo 30 giugno. Gli interessati potranno contattare l’Ufficio assunzioni a tempo determinato dell’ASP (0923 805229 – 805249).

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati