Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

Le delibere del commissario Bavetta

Asp di Trapani, arriva l’incarico quinquennale per sette nuovi primari: ecco tutti i nomi e le destinazioni

Le delibere del commissario Bavetta

Tempo di lettura: 2 minuti

TRAPANI. «Ho firmato oggi davanti a voi le delibere di incarico per i nuovi primariati in altrettante strutture complesse della nostra azienda. Per alcuni di voi è una sorpresa, sono certo bella, ma per tutti rappresenta il coronamento di un percorso professionale».

Lo ha detto il commissario dell’Azienda provinciale di Trapani, Giovanni Bavetta, nel corso dell’incontro con i sette nuovi direttori di unità operative complesse, nominati con incarico quinquennale. Si trattava di procedure concluse nel 2012, ma ferme in attesa dello sblocco delle assunzioni, e che ora Bavetta ha portato a termine.

Queste le Unità operative complesse con i nuovi direttori:

Oncologia medica “S. Antonio Abate” Trapani: Filippo Zerilli

Urologia “S. Antonio Abate” Trapani: Matteo Napoli

Urologia “Paolo Borsellino” Marsala: Emanuele Caldarera

Riabilitazione “Vittorio Emanuele” Salemi: Alessandra Adamo

Psichiatria dipartimentale Trapani-Pantelleria: Gaetano Vivona

Psichiatria dipartimentale Marsala-Mazara del Vallo: Luciano Asaro

Psichiatria dipartimentale Alcamo-Castelvetrano: Giuseppe Accardi

«Sei di voi provengono già da questa azienda- ha aggiunto Bavetta- e conosco bene le vostre qualità, mentre un particolare benvenuto voglio dare al collega Caldarera, che proviene dall’Arnas Civico di Palermo, che entra a far parte della nostra famiglia e che ha un curriculum nel campo della chirurgia urologica di tutto rispetto».

Poi il commissario dell’Asp aggiunge: «Sappiate che un primario non deve essere solo un ottimo medico, ma anche un leader, con enormi responsabilità e deve saper superare ogni difficoltà. Lavorate in sinergia tra gli stessi reparti dei nostri ospedali della provincia, come se fossero un unicum. Stiamo completando l’aliquota d’assunzioni per i 2017, così da avere un organico adeguato nei vostri reparti, organici che completeremo nel 2018».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati