Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

La delibera

Asp di Ragusa, rinnovato il comitato consultivo aziendale

Era scaduto il 7 febbraio. Ventidue le Organizzazioni che hanno presentato istanza per farne parte.

Tempo di lettura: 2 minuti

Con delibera del 13 aprile l’Asp di Ragusa ha rinnovato il Comitato Consultivo Aziendale scaduto il 7 febbraio. L’Asp aveva provveduto, tempestivamente, a seguito della scadenza, ad emanare relativo avviso, pubblicato sulla sito aziendale, per il successivo rinnovo. Alla scadenza del bando, il 14 marzo,  ventidue le Organizzazioni che hanno presentato istanza per far parte dell’organismo.

Il CCA è previsto dalla legge regionale del 14 aprile 2009, n. 5 che ne istituisce, presso ogni Azienda Sanitaria del Servizio Sanitario Regionale uno composto da utenti ed operatori dei servizi sanitari e socio sanitari nell’ambito territoriale di riferimento. L’organismo esprime pareri e formula proposte sui piani attuativi dell’Azienda sanitaria, esprime, altresì, pareri e formula proposte sui programmi annuali di attività del direttore generale dell’Azienda.

Manifesta ed esprime proposte sull’elaborazione dei piani di educazione sanitaria, svolge attività di collaborazione con l’U.O.S. Comunicazione, di cui è responsabile Giuseppe Savà, al fine di rilevare il livello di soddisfazione degli utenti rispetto ai servizi sanitari e per verificare sistematicamente i recami inoltrati dai cittadini.

Soddisfatto il direttore generale Maurizio Aricò (nella foto), per la celerità con cui si è proceduto al rinnovo del Comitato Consultivo Aziendale, infatti il nuovo organismo svolgerà, nell’imminente fase di apertura del nuovo ospedale, un ruolo determinate nell’ambito del progetto di accoglienza.

 

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati