ASP e Ospedali

Sono 209 medici e 653 ex contrattisti

Asp di Palermo, prorogato il rapporto di lavoro per 862 dipendenti a tempo determinato

Sono 209 medici e 653 ex contrattisti, che resteranno in servizio rispettivamente fino al 30 giugno 2017 e al 31 dicembre 2018. Gli attuali sarebbero scaduti a fine 2016.

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. Per consentire la continuità delle prestazioni, sia assistenziali che amministrative, il Direttore generale dell’Asp di Palermo, Antonio Candela (nella foto con Giovanna Volo ed Salvatore Strano), ha deciso di prorogare i contratti a tempo determinato di 862 lavoratori. Tutti avrebbero dovuto cessare il rapporto con l’Azienda sanitaria provinciale del capoluogo il prossimo 31 dicembre.

Si tratta di 209 medici il cui contratto è stato prorogato al 30 giugno 2017, mentre per 653 ex contrattisti è stata assunta la decisione di prolungare il rapporto di lavoro a tempo pieno (36 ore) per altri due anni (fino al 31 dicembre 2018).

«Tutto ciò – si legge nel provvedimento della Direzione strategica n. 4944 del 23 novembre 2016 – benché questa Azienda non abbia ricevuto alcun incremento del tetto di spesa per il personale ed in attesa del perfezionamento del percorso di stabilizzazione del personale (ex contrattista, ndr) conseguente ad iniziativa legislativa».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.