Asp di Palermo, firmata la proroga per i 653 ex contrattisti

14 Dicembre 2016

Il direttore generale Antonio Candela: «Diamo continuità di lavoro al personale impegnato in servizi di grande utilità».

 

di

La Direzione aziendale dell’Asp di Palermo ha deliberato stamattina il provvedimento di proroga al 31 dicembre 2018 del rapporto di lavoro di 653 “ex contrattisti”. Tutti continueranno a prestare l’attività a tempo pieno (36 ore) nei rispettivi uffici e senza soluzione di continuità rispetto alla scadenza del precedente contratto.

«Abbiamo formalmente adottato un provvedimento che fa propria la decisione assunta, già, dallo scorso mese di novembre – ha spiegato il Direttore generale dell’Asp, Antonio Candela – Diamo, così, continuità di lavoro al personale impegnato in servizi di grande utilità».

Nella delibera si legge che il provvedimento di proroga di due anni a tempo pieno di 653 dipendenti si è reso necessario «benché l’Asp non abbia ricevuto alcun incremento del tetto di spesa per il personale ed in attesa del perfezionamento del percorso di stabilizzazione del personale (ex contrattista, ndr) conseguente ad iniziativa legislativa».

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV