Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

L'approfondimento

Asp di Trapani, via libera al nuovo atto aziendale: l’intervista video al dg Damiani

Ridisegna l'organizzazione e le articolazioni di governo dell'Azienda sanitaria provinciale e i suoi rapporti con gli Enti locali, la Regione e le rappresentanze dei cittadini.

Tempo di lettura: 2 minuti

È stato presentato alla stampa l’atto aziendale dell’ASP di Trapani. Il direttore generale, Fabio Damiani, ha sottolineato l’importanza che ha il documento che è lo strumento che disegna l’organizzazione e le articolazioni di governo dell’Azienda sanitaria e i suoi rapporti con gli Enti locali, la Regione, le rappresentanze dei cittadini.

Ma cosa cambia nella rete ospedaliera provinciale con i suoi sette presidi? Ad esempio, viene aggiunta una unità operativa complessa, chirurgia generale Mazara del Vallo, e una unità operativa semplice dipartimentale all’interno del dipartimento di salute mentale incentrato sull’autismo.

Il direttore, inoltre, si concentrato sulle difficoltà dell’ASP di Trapani: la mancanza di medici specializzati e soprattutto la carenza cronica dei dirigenti medici.

«C’è una totale riorganizzazione dei servizi che intendiamo offrire al cittadino- afferma Damiani- quindi guardando i presidi ospedalieri e gli ospedali, i reparti degli ospedali che abbiamo ridisegnato all’interno della provincia nel rispetto della rete ospedaliera approvata dall’assessorato con decreto che punterà ad una maggiore concentrazione delle eccellenze all’interno della provincia di Trapani. L’ASP non è soltanto ospedale-centrica ma i servizi territoriali che l’azienda offre al cittadino sono importanti: l’assistenza domiciliare, le cure palliative e tutti i punti unici di accesso che consentono al cittadino di richiedere all’azienda sanitaria i servizi sanitari».

Maggiori dettagli nell’intervista video esclusiva realizzata al direttore generale Fabio Damiani: clicca qui.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati