Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
asp trapani anestesisti concorsi ospedale di alcamo screening mammografici accoglienza asp trapani concorsi full time dirigenti amministrativi

ASP e Ospedali

Dipartimento Salute Mentale

Asp di Trapani, spettacolo teatrale con protagonisti pazienti e operatori

Appartenenti al Dipartimento di Salute mentale. L'iniziativa dal titolo ”La nostra Sicilianità” è andata in scena nei locali del Teatro delle Radici, all’interno di Palazzo Carrubbo (Cittadella della Salute).

Tempo di lettura: 2 minuti

TRAPANI. Ottanta pazienti e 35 tra operatori e volontari del Dipartimento di Salute mentale dell’Azienda sanitaria provinciale di Trapani, sono stati i protagonisti dello spettacolo ”La nostra Sicilianità”, andato in scena a Trapani, nei locali del Teatro delle Radici, all’interno di Palazzo Carrubbo, alla Cittadella della Salute.

L’iniziativa, che si inserisce in un più ampio ‘Progetto Obiettivo 2019’, prevede la collaborazione del gruppo- teatro di ‘Officina Coscienza’ e della Compagnia ‘Teatro Di Fuori’, con il coordinamento di Tommasella Marino, Responsabile Centri Diurni e CTA adulti dell’Asp.

Lo spettacolo punta sullo studio di quelle radici etniche e antropologiche che hanno dato luogo alle tradizioni artistiche, artigianali, gastronomiche e collettive dei territori coinvolti: Mazara del Vallo, Castelvetrano, Marsala e Trapani, ed è finalizzato alla non esclusione e all’abbattimento delle barriere del pregiudizio e dello stigma sociale verso i disabili psichici.

“Questa direzione aziendale intende favorire tutte le iniziative e i progetti volti a sensibilizzare la comunità locale sul tema della salute mentale e della riduzione del pregiudizio sociale, oltre che sul ruolo primario degli utenti e delle loro famiglie- ha detto il direttore generale dell’Asp di Trapani, Fabio Damiani (nella foto) che ha partecipato all’evento- solo da un lavoro costante e capillare di interazione col territorio possono nascere iniziative ricreative e culturali, fondamentali per un processo di coesione sociale di una comunità sana”.

Prossime tappe dello spettacolo a partire da gennaio a Castelvetrano, Marsala e Mazara del Vallo.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati