Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

Nominato da Razza

Asp di Trapani, si è insediato il commissario straordinario Zappalà

Romano classe'69, proviene dall'Asl di Pescara, dove è stato direttore amministrativo per 4 anni.

Tempo di lettura: 1 minuto

TRAPANI. Paolo Zappalà, nuovo Commissario straordinario dell’Asp di Trapani, nominato con decreto dall’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, si è insediato ufficialmente.

Romano, classe’69, proviene dall’Asl di Pescara, dove è stato direttore amministrativo per 4 anni. Ha maturato un’esperienza ventennale nell’ambito direzionale in aziende pubbliche e private nel campo della gestione operativa e amministrativa degli acquisti, dei servizi logistici, di supporto e alberghieri, con particolare riferimento al settore bilancio, risorse umane, programmazione e controllo, project management.

Zappalà è stato per 18 anni all’Università Cattolica del Sacro Cuore- Policlinico Universitario Gemelli dove ha rivestito il ruolo di direttore dell’ Unità Operativa Complessa Acquisti e dell’U.O.C. Provveditorato, oltre che dirigente con incarico di assistente al Provveditorato.

I vertici dell’Asp di Trapani

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati