Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

Il decreto

Asp di Trapani, Razza nomina un commissario straordinario: è Paolo Zappalà

Nelle more della designazione del direttore generale che dovrà sostituire Fabio Damiani, arrestato nelle scorse settimane.

Tempo di lettura: 1 minuto

TRAPANI. Arriva un commissario straordinario all’Asp di Trapani: l’incarico è stato affidato dall’assessore Ruggero Razza a Paolo Zappalà (nella foto), nelle more della nomina del direttore generale che dovrà sostituire Fabio Damiani, arrestato nelle scorse settimane nell’ambito di un’inchiesta sulla Sanità.

Reduce da un’esperienza come direttore amministrativo dell’Asl di Pescara, Zappalà precedentemente era stato per numerosi anni all’Università Cattolica del Sacro Cuore- Policlinico Universitario Gemelli.

Il decreto di Razza è di venerdì scorso e l’insediamento ufficiale di Zappalà non è ancora avvenuto: è possibile che si concretizzi già domani.

In questo ultimo periodo il reggente era stato il direttore sanitario Gioacchino Oddo.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati