Asp di Trapani, piano sanitario contro gli effetti nocivi delle ondate di calore

18 Giugno 2020

Realizzato dall'Unità Operativa per l'Educazione e la Promozione della Salute Aziendale in coerenza con le disposizioni dell'Assessorato regionale della Salute.

 

di

Indossare indumenti chiari, non aderenti, di fibre naturali, come ad esempio lino e cotone; evitare le fibre sintetiche che impediscono la traspirazione e possono provocare irritazioni, pruriti e arrossamenti; bagnare la testa subito con acqua fresca in caso di mal di testa provocato da un colpo di sole o di calore: sono alcune delle azioni finalizzate alla prevenzione degli effetti delle ondate di calore sui soggetti fragili, previste dal “Piano Operativo Locale per la prevenzione degli effetti delle Ondate di Calore – Estate 2020” realizzato dall’Asp di Trapani.

Il Piano, realizzato dall’Unità Operativa per l’Educazione e la Promozione della Salute Aziendale in coerenza con le disposizioni dell’Assessorato regionale della Salute, prevede l’attivazione di una rete di assistenza e di allerta che comprende i MMG (Medici di famiglia), i Presidi di Continuità Assistenziale, Guardie Mediche Turistiche, PPI (Punti di primo intervento), Protezione Civile, PTE (Presidi territoriali di emergenza), e Pronto Soccorso ed eventuali Servizi di Volontariato Sociale e degli Enti Locali.

In particolare, i MMG attiveranno una sorveglianza attiva sui propri assistiti in condizione di fragilità, e in particolare su quelli che vivono da soli, verificando anche telefonicamente le condizioni di salute nei momenti di intervenute ondate di calore.

Laddove ritenessero opportuno attivare interventi domiciliari di idratazione o di altre terapie di supporto potranno richiedere direttamente l’intervento di Medicasa per l’attivazione del servizio domiciliare che sarà ex post autorizzato per le competenze dovute.

Le Onlus Samo, Samot e Samot-Ragusa, già accreditate con il Servizio Sanitario Regionale durante lo stato di allerta, si faranno parte attiva per verificare le condizioni di salute dei propri assistiti e per garantire l’eventuale ulteriore assistenza necessaria a contrastare gli effetti negativi delle ondate di calore.

Il direttore del Dipartimento di Emergenza già al verificarsi delle condizioni metereologiche di livello di allarme 2 allerterà i PP.SS dei presidi Ospedalieri affinché gli eventuali soggetti anziani o con patologie croniche vengano subito trattati con le idonee misure di contrasto del colpo di calore e che vengano predisposti adeguati posti dedicati.

Il referente aziendale per il “Piano Operativo Locale per la prevenzione degli effetti delle Ondate di Calore – “Estate 2020” è il responsabile dell’UOS “Educazione e Promozione della Salute”, dott. Giuseppe Valenti, che potrà essere contattato ai seguenti recapiti: cell.:328.6273057; e mail: [email protected]; fax:0923.24204.

Numeri utili: 118 – Punti di Primo Intervento:

Trapani – Cittadella della Salute: 0923.472448

Alcamo – P.O.” San Vito e Santo Spirito”: 0924. 599202

Castelvetrano – P.O. “Vittorio Emanuele II”: 0924.930365

Marsala – P.O. “Paolo Borsellino”: 0923.753362

Salemi – P.O. “Vittorio Emanuele III”: 0924.990292

Mazara del Vallo – P.O. “Abele Ajello”: 0923.657944

-Pantelleria – P.O. “Biagio Nagar” : 0923.910234

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV