ASP e Ospedali

L'iniziativa

Asp di Trapani, Open day vaccinale di tre giorni

Venerdì 26 gennaio, sabato 27 gennaio e lunedì 2 contro Herpes Zoster, Covid e Polmonite. Si accede senza prenotazione

Tempo di lettura: 2 minuti

Herpes Zoster, Covid e Pneumococco: l’Asp di Trapani promuove un Open day vaccinale di tre giorni. L’iniziativa è rivolta ai destinatari delle campagne vaccinali anti Zoster (Fuoco di S.Antonio) e anti pneumococco, che possono accedere alla vaccinazione senza prenotazione.

In particolare, possono sottoporsi alla vaccinazione anti zoster tutti i soggetti nati tra il 1949- 1959 e i soggetti affetti da cardiopatie croniche, broncopneumopatie croniche, diabete melito, recidive di Herpes Zoster ecc.

Possono accedere alla vaccinazione anti pneumocco (polmonite), tutti i cittadini nati dal 1964, e i soggetti affetti da cardiopatie croniche, broncopneumopatie croniche, diabete melito, alcolismo, epatopatie croniche ecc. Negli stessi ambulatori sarà possibile sottoporsi anche alla vaccinazione antinfluenzale e anti covid.

L’iniziativa si svolgerà venerdì 26 gennaio 2024 dalle 9 alle 17; sabato 27 gennaio dalle 9 alle 13; lunedì 29 gennaio dalle 9 alle 17, senza prenotazione

Di seguito i centri vaccinali dedicati:

Trapani-Erice – Cittadella della Salute, Palazzo Giglio (mail: epidtrapanierice@asptrapani.it)

Marsala-piazza Marconi,1 (mail: epid.marsala@asptrapani.it)

Mazara del Vallo– via Furia Tranquillina,1 (mail: epidmazara@asptrapani.it)

Alcamo- Viale Europa (mail: epidalcamo@asptrapani.it)

Castelvetrano- Piazza Martiri d’Ungheria (mail: epidcastelvetrano@asptrapani.it)

Lo Pneumococco è il principale germe coinfettante resistente anche ai più potenti antibiotici che si sovrappone alle infezioni respiratorie virali ed è stato rilevato nella metà dei casi di mortalità da covid. La malattia si manifesta con polmonite, meningite e sepsi. I soggetti più a rischio sono i bambini, per i quali è prevista la vaccinazione nell’infanzia, gli over 60, i soggetti fragili.

L’Herpes Zoster, malattia recidiva, si manifesta con eruzioni cutanee vescicolose, e nei soggetti fragili presenta talvolta la necessità di sospendere alcune terapie salvavita. Il vaccino anti-zoster di ultima generazione può essere somministrato anche ai soggetti immunodepressi.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche