Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
concorsi distretti sanitari elisuperficie assegni riabilitazione risonanza magnetica neonato

ASP e Ospedali

Concertata con i sindacati

Asp di Trapani, nella nuova pianta organica previste fino a 1.231 assunzioni: in gran parte infermieri, medici ed Oss

Concertata con i sindacati, sarà ora inviata all'assessorato alla Salute per la ratifica.

Tempo di lettura: 2 minuti

TRAPANI. Ulteriori 718 posti in più con la rimodulazione della nuova pianta organica dell’Asp di Trapani, dopo l’approvazione della rete regionale di emergenza urgenza, che si aggiungono agli ulteriori 513 di personale, che erano stati previsti nella dotazione organica 2016.

Si tratta complessivamente di 1.231 nuovi posti in organico, rispetto all’attuale mappa degli operatori sanitari dell’ASP, che portano così il totale a 4.924. Sono alcuni dei dati emersi ieri pomeriggio nel corso della consultazione con i rappresentati sindacali del comparto sanità e della dirigenza medica dell’ASP trapanese sulla bozza della nuova dotazione organica.

«Anche dai rappresentanti sindacali, con cui stiamo intraprendendo un percorso comune, pur nel rispetto dei ruoli- ha commentato il commissario straordinario Giovanni Bavetta (nella foto)- Abbiamo ricevuto una larga condivisione sulla determinazione aziendale. Nell’incremento dei posti in organico, abbiamo avuto un particolare riguardo per nuovo personale infermieristico e socio-sanitario. Certo affinché la dotazione organica venga completata occorrerà superare di qualche milione il tetto di spesa, assegnazione che dovrà essere accordata, ma siamo fiduciosi sulle decisioni dell’assessore Gucciardi, per potere offrire così una superiore offerta sanitaria ai nostri cittadini».

Dopo che, entro oggi, i sindacati avranno fatto pervenire eventuali indicazioni e suggerimenti, la dotazione organica sarà deliberata dal commissario straordinario e inviata poi entro il 21 all‘assessorato regionale alla Salute per la ratifica.

Le nuove dotazioni organiche della rete ospedaliera e territoriale provinciale prevedono tra gli altri 1.050 medici, 1.659 infermieri (oltre a 51 pediatrici), 466 operatori socio-sanitari e 274 ausiliari specializzati.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati