Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

La denuncia del sindacato

Asp di Trapani, il Nursind: «Da un mese 133 infermieri attendono di entrare in servizio»

Il sindacato sottolinea che c'è la graduatoria della mobilità da più di un mese.

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. «C’è la graduatoria della mobilità per infermieri da più di un mese, ma i 133 infermieri vincitori presso l’Asp di Trapani aventi diritto sono ancora in attesa di entrare in servizio. Le procedure sono dunque ancora bloccate».

Lo denuncia il Nursind Trapani guidato da Salvo Calamia, che ha scritto nuovamente  all’assessorato alla Salute e all’Asp di Palermo dopo un mese per chiedere di sbloccare la vicenda che sta tenendo nell’incertezza tantissimi infermieri in attesa di cambiare sede e avvicinarsi nella struttura sanitaria scelta. E, soprattutto, di contribuire come gli altri a combattere l’emergenza sanitaria e contribuire alla somministrazione dei vaccini.

Il Nursind  chiede nuovamente  «che venga inviato l’elenco definitivo dei vincitori che hanno scelto come preferenza, al momento della compilazione della domanda, l’azienda di Trapani, e di concedere il nullaosta essendo una mobilità regionale che riguarda tutte le aziende del bacino occidentale».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati