Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

L'intervista video

Asp di Trapani, il neo dg Damiani: «Al via nuovi concorsi per potenziare l’organico»

Le interviste di Insanitas ai nuovi direttori generali. Parte 6.

Tempo di lettura: 2 minuti

TRAPANI. A pochi giorni dal suo ufficiale insediamento, il direttore generale dell’Asp di Trapani, Fabio Damiani (nella foto @Insanitas) traccia un bilancio dei primi mesi di attività da commissario straordinario e anticipa i progetti dell’azienda in programma per i cittadini.

«Ho trovato un’azienda sanitaria provinciale in buone condizioni, sana ma con tante iniziative da portare avanti», ha dichiarato Damiani.

Tra le criticità sicuramente individuate la carenza di personale, a cui Damiani ha fin da subito deciso di rimediare, in collaborazione con l’Assessorato della Salute, «attraverso numerose iniziative di concorso che sono già partite per stabilizzare da una parte- ha spiegato- personale già presente a tempo indeterminato, ma soprattutto per immettere nuove unità di personale e di dirigenti medici attraverso procedure concorsuali a tempo indeterminato».

Fabio Damiani (foto @Insanitas)

Una particolare attenzione per la prima volta è stata, e sarà da ora in poi, rivolta alla valorizzazione delle eccellenze presenti all’interno dell’azienda, premiate con attestati di merito in concomitanza con le festività.

I primi riconoscimenti sono stati consegnati nell’ambito del tradizionale scambio di auguri in occasione di Pasqua “a un dirigente medico primario di chirurgia del P.O. di Mazara del Vallo e anche a tutte le varie categorie, infermieri e operatori sanitari, che si sono particolarmente distinti per il loro attaccamento ai doveri del lavoro”.

Importanti novità anche nel settore della prevenzione. I servizi territoriali dell’Asp di Trapani infatti continueranno con l’attività di prevenzione e riprenderanno con gli screening oncologici «che all’interno dell’azienda erano fermi al 2017 e che invece, con una pressante attività dei primi giorni abbiamo rimesso in moto. Siamo già partiti con lo screening mammografico, quindi del tumore alla mammella e del cancro al collo dell’utero».

Nel video l’intervista completa a Damiani.

______________________________________________________________________________

Siete interessati a pubbliredazionali (con testo, foto e/o video) o banner a pagamento su Insanitas?

Se relativi a corsi, congressi, convegni e simili potete contattare [email protected]

Negli altri casi potete contattare [email protected]

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati