ASP e Ospedali

I dettagli

Asp di Trapani, ecco l’iter diagnostico e terapeutico per asma grave e poliposi

Il PTA di Trapani e l'ospedale S. Antonio gestiscono ormai più di 200 pazienti respiratori cronici in terapia biologica.

Tempo di lettura: 3 minuti

È ormai consolidato il concreto ed efficiente percorso diagnostico-terapeutico Territorio-Ospedale che conduce i pazienti della ASP di Trapani a beneficiare della più moderna terapie medica con anticorpi monoclonali, anche in auto-somministrazione domiciliare mediante semplici penne pre-riempite, evitando lunghe terapie con cortisone o l’intervento chirurgico.

L’asma grave e la poliposi nasale sono patologie invalidanti che limitano soggetti ancora giovani e impegnati in attività produttive, e lo fanno ogni giorno e per tutto il giorno, con pesanti risvolti anche sulla qualità della vita.

Poter usufruire di un iter diagnostico più veloce e snello, spostandosi da una struttura all’altra senza disagi, per gli esami diagnostici e poi per la prescrizione e la somministrazione della terapia biologica, è un grande conquista per questi pazienti e un bel traguardo per la sanità pubblica.

Serviti da un comune parcheggio auto e divisi soltanto da una strada, il PTA di Trapani e l’Ospedale S. Antonio gestiscono ormai più di 200 pazienti respiratori cronici in terapia biologica e quotidianamente collaborano per ridurre i disagi di una diagnosi specialistica di III livello. Infatti l’indicazione alla terapia biologica prevede una accurata diagnosi in grado di soddisfare tutti i requisiti ed i parametri necessari per la rigida ed inconfutabile prescrizione del farmaco.

Al PTA “Cittadella della Salute” di Trapani, afferiscono i soggetti inviati della rete dei MMG e dei Pediatri che giungono all’attenzione del dott. Giuseppe Di Marco, pneumologo e responsabile per la branca di Pneumologia dell’ASP di Trapani e della dott.ssa Paola Giglia specialista ORL per eseguire le visite specialistiche e gli esami necessari alla diagnosi: spirometria, emogasanalisi, prove allergiche, misurazione del FeNO e la laringo-fibroscopia.

Al presidio ospedaliero S.Antonio prestano la loro opera professionale anche gli specialisti dott. Eugenio Serraino e dott.ssa Daniela Sciandra c/o UOC di ORL che si occupano della diagnostica invasiva e della eventuale trattamento chirurgico della Poliposi nasale e di tutte le altre malattie delle alte vie aeree.

Inoltre in ospedale il paziente può eseguire altri esami necessari alla diagnosi come quelli radiologici (TAC), ematologici (IgE specifiche per allergeni molecolari) e la citologia nasale e bronchiale.

Per i pazienti che devono essere seguiti periodicamente e per i quali è necessaria la somministrazione in struttura, l’ambulatorio di Pneumologia del PTA prevede slot dedicati a fine mattina e nelle ore pomeridiane per agevolare l’aderenza alla terapia, garantire un rapporto di fiducia e di continuità con il medico, e permettere al paziente di apprezzarne i benefici e sentirsi rassicurato.

Di questi argomenti e degli aspetti organizzativi si parlerà a Trapani, nell’Aula Magna del polo universitario sabato 4 novembre in occasione del 13° congresso di Pneumologia del Territorio Elimo. Interverranno ai lavori esperti, ricercatori e medici di fama nazionale che operano in Sicilia. Affronteranno non solo temi di aggiornamento scientifico, ma anche quelli legati all’innovazione e al perfezionamento delle procedure diagnostiche e delle terapie specifiche, per giungere alla migliore gestione dei paziente affetti da malattie respiratorie croniche ad alto impatto.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche