Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

Supporto telefonico

Asp di Trapani, al via servizio di assistenza psicologica a pazienti Covid

Si tratta di un supporto specialistico telefonico rivolto a chi sta vivendo una condizione di ansia o di disagio emotivo.

Tempo di lettura: 2 minuti

La direzione strategica dell’Asp di Trapani ha attivato un servizio di assistenza psicologica telefonica per i pazienti Covid in quarantena domiciliare o in autoisolamento.

Si tratta di un supporto specialistico rivolto a tutte le persone che in questa particolare situazione di emergenza sanitaria stanno vivendo una condizione di ansia o di disagio emotivo, con particolare riferimento a coloro che trovandosi in isolamento domiciliare avvertono in maniera amplificata un senso di destabilizzazione e di incertezza generale.

L’iniziativa, attivata in ciascun Distretto dell’Azienda sanitaria provinciale di Trapani, è il frutto della collaborazione tra l’Unità Speciale di Continuità Assistenziale e il Servizio di Psicologia, e rientra in una più ampia ottica di cure integrate che prevede la presa in carico globale dei pazienti Covid a partire da una prima indagine finalizzata a differenziare le sintomatologie su base organica da quelle su base psicologica.

«La questione psicologica è molto importante in questo momento- sottolinea il commissario straordinario dell’Asp di Trapani, Paolo Zappalà (nella foto)- Lo smarrimento rappresenta un elemento ricorrente nelle fasi iniziali di tutti i contesti di crisi, e nonostante siano state adottate specifiche misure nel contenimento della diffusione della pandemia, la paura è il sentimento presente in molti pazienti affetti dal covid, e una precisa diagnosi differenziale può indirizzare ad interventi mirati e puntuali. Per questo abbiamo potenziato il servizio di assistenza psicologica sia telefonica che nei reparti”».

I pazienti covid vengono contattati telefonicamente dagli psicologi su segnalazione degli operatori Usca.

Inoltre, è ripresa l’attività di assistenza psicologica nei reparti covid degli ospedali ‘Borsellino’ di Marsala e ‘Abele Ajello’ di Mazara del Vallo dove è prevista la presenza di una psicologa del servizio di Psicologia-Psicologia ospedaliera, per la gestione delle emergenze psicologiche di pazienti, familiari e operatori sanitari. Uno psicologo è operativo anche nella nuova Residenza Sanitaria Assistenziale di Salemi.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati