Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
ospedale di marsala aritmie prostata

ASP e Ospedali

Cura del Coronavirus

Asp di Trapani, al via la terapia con anticorpi monoclonali

L'Unità Operativa Malattie Infettive, che ha sede nel presidio ospedaliero Borsellino di Marsala, è stata individuata dall'Assessorato regionale della Salute come Centro Abilitato.

Tempo di lettura: 2 minuti

Così come annunciato da Insanitas (leggi qui) si amplia il numero delle aziende sanitarie siciliane dove potranno essere somministrati gli anticorpi monoclonali. Anche l’Unità Operativa Malattie Infettive dell’ Asp di Trapani, che ha sede nel presidio ospedaliero “Borsellino” di Marsala, diretta da Pietro Colletti, è stata individuata dall’Assessorato regionale della Salute come Centro Abilitato all’impiego degli anticorpi monoclonali per il trattamento della malattia da coronavirus lieve o moderata negli adulti e negli adolescenti di età pari o superiore a 12 anni che non necessitano di ossigenoterapia e che sono ad alto rischio di progressione a malattia severa. Attualmente sono autorizzati in Italia i farmaci bamlanivimab e l’associazione bamlanivimab/etesevimib, che hanno dimostrato efficacia clinica nel ridurre la necessità di ospedalizzazione.

Pertanto la terapia con anticorpi monoclonali è riservata a pazienti non ospedalizzati con particolari e ben definiti fattori di rischio e deve essere somministrata entro dieci giorni dall’insorgenza dei sintomi, in strutture sanitarie, da personale adeguatamente formato.

A questo scopo, all’interno del reparto di Malattie Infettive dell’ospedale Paolo Borsellino sono state allestite postazioni opportunamente attrezzate per l’accoglienza del paziente e per l’infusione del farmaco. Come stabilito dalle normative vigenti la selezione del paziente da trattare è affidata ai Medici di Medicina Generale, ai Pediatri di Libera Scelta, ai Medici delle USCA(R) e, in generale, ai medici che abbiano l’opportunità di entrare in contatto con pazienti affetti da Covid di recente insorgenza e con sintomi lievi-moderati.

Il medico che effettua la selezione si metterà in contatto con la U.O.C. Malattie Infettive che, a sua volta controllerà e validerà i criteri di eleggibilità e attiverà le procedure per l’arrivo del farmaco presso l’ospedale di Marsala. Il paziente verrà a questo punto accolto in ospedale, verrà somministrato il farmaco e dopo un brevissimo periodo di osservazione, nella stessa giornata farà rientro al domicilio mediante mezzo dedicato.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati