Asp di Ragusa

Asp di Siracusa, screening oncologici gratuiti anche negli uffici comunali

1 Ottobre 2019

Il Centro Gestionale screening diretto da Sabina Malignaggi ha organizzato delle postazioni destinate a dipendenti e familiari. Ecco il calendario.

 

di

SIRACUSA. Al fine di incrementare l’adesione della popolazione ai programmi di screening oncologico gratuiti dell’Asp di Siracusa per la prevenzione dei tumori della mammella, del colon retto e del collo dell’utero, il Centro Gestionale screening diretto da Sabina Malignaggi ha organizzato delle postazioni negli uffici comunali della provincia destinate a dipendenti e familiari.

Domani, mercoledì 2 ottobre, in accordo con il sindaco di Carlentini Giuseppe Stefio e i suoi collaboratori, sensibili alle campagne di screening, la responsabile Sabina Malignaggi, la ginecologa del Centro Katjusa Messina e il personale del front office allestiranno una postazione nella sede del Comune dalle ore 9 alle ore 17 in cui i dipendenti comunali di Carlentini, che rientrano nelle fasce di età previste, avranno la possibilità di prenotare gli screening gratuiti e ritirare il kit per lo screening del colon retto per la ricerca del sangue occulto nelle feci.

L’iniziativa è stata estesa anche ai parenti dei dipendenti comunali con una circolare interna emanata dal primo cittadino.

L’iniziativa proseguirà il 3 e il 7 ottobre al Comune di Augusta, il 15 al Comune di Lentini e il 17 al Comune di Melilli e via via in altri comuni della provincia grazie alla sensibilità e alla collaborazione dei rispettivi sindaci.

Tante le modalità di coinvolgimento della popolazione target ad aderire agli screening gratuiti avviati dall’Asp di Siracusa, come ricorda il direttore generale dell’Asp di Siracusa Salvatore Lucio Ficarra (nella foto), dalla lettera invito inviata a casa, alle prenotazioni effettuate dai medici di famiglia, alla pagina facebook dedicata, alle postazioni nelle piazze e nei mercati, alle conferenze pubbliche, alla consegna porta a porta del kit per la ricerca del sangue occulto nelle feci effettuata grazie alla collaborazione delle Amministrazioni comunali che hanno aderito con il coinvolgimento dei giovani del Servizio civile e, come a Solarino, anche del Servizio civico dove la distribuzione ha preso il via proprio in questi giorni dopo adeguata formazione del personale dedicato.

È possibile prenotarsi anche telefonando al 0931484177 o inviando una email a centro.screening@asp.sr.it.

Il programma di screening per il tumore della mammella è destinato a donne tra 50 e 69 anni, del collo dell’utero tra 25 e 64 anni, del colon retto a uomini e donne nella fascia di età 50-69.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV