Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
contratto medici AIM decreto pieralli mobilità medici

ASP e Ospedali

Stabilizzazione di precari

Asp di Siracusa, nove assunzioni a tempo indeterminato

Va avanti a il processo di stabilizzazione del personale precario secondo la legge Madìa e le successive modifiche ed integrazioni.

Tempo di lettura: 2 minuti

Prosegue all’Asp di Siracusa il processo di stabilizzazione del personale precario secondo la legge Madìa e le successive modifiche ed integrazioni in adempimento dell’apposito bando scaduto lo scorso 17 agosto.

Dopo la stabilizzazione delle prime 15 figure professionali sia della dirigenza medica che del comparto, l’Unità operativa Gestione Risorse Umane ha completato le procedure per l’immissione in ruolo di ulteriori 9 figure professionali.

Si tratta di 2 collaboratori professionali sanitari tecnici di laboratorio biomedico, 3 assistenti tecnici programmatori, 3 dirigenti medici psichiatri ed 1 dirigente medico di ostetricia e ginecologia per i quali la Direzione generale ha deliberato l’immissione in ruolo.

Il programma di stabilizzazione in corso riguarda oltre un centinaio di figure professionali precarie della dirigenza medica, della dirigenza professionale tecnica e del comparto. Entro le prossime settimane l’Azienda provvederà alla conclusione delle verifiche dei requisiti dei partecipanti al bando per le ulteriori figure del comparto e della dirigenza, infermieri professionali, ostetriche, operatori socio sanitari, e, per la dirigenza medica, delle branche di Igiene, Geriatria, Chirurgia generale, Radioterapia e Neurologia, dirigenti farmacista, statistico, biologo ed ingegnere.

Provvedimenti, che assieme alla ridefinizione che l’Azienda ha in corso della dotazione organica, del Piano del fabbisogno del personale, del nuovo regolamento per il conferimento degli incarichi dirigenziali e a tutte le forme di reclutamento di personale in atto, contribuiranno, come sottolinea la direzione strategica aziendale, «a dare stabilità e a migliorare complessivamente l’assetto organizzativo dell’Azienda nel rispetto delle regole, per una sempre più adeguata risposta ai bisogni sanitari del territorio».

 

 

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati