dottoressa aggredita sangue anestesisti concorsi primari

ASP e Ospedali

Stabilizzazione e mobilità

Asp di Siracusa, in arrivo l’assunzione di quasi 300 precari

Il direttore generale ha deliberato l’approvazione dei rispettivi avvisi che saranno pubblicati il 24 luglio all’Albo Pretorio aziendale.

Tempo di lettura: 3 minuti

Quasi 300 precari del Comparto Sanità e della Dirigenza dell’Area Sanità e PTA saranno a breve assunti di ruolo a tempo indeterminato all’Asp di Siracusa mediante procedure di stabilizzazione e di mobilità regionale e interregionale. Il direttore generale Salvatore Lucio Ficarra (nella foto) ha deliberato l’approvazione dei rispettivi avvisi che saranno pubblicati domenica 24 luglio all’Albo Pretorio aziendale.

La deliberazione degli avvisi è stata preceduta da una ricognizione che ha individuato 190 posti stabilizzabili nel Comparto Sanità e 39 nella Dirigenza Sanità e PTA, altri 60 posti a tempo indeterminato per la Dirigenza Area Sanità saranno coperti mediante procedure di mobilità per titoli e colloquio.

Il termine di 15 giorni per la presentazione delle domande decorrerà dalla pubblicazione degli avvisi nella GURS Serie Concorsi per le procedure di stabilizzazione del personale precario del Comparto e della Dirigenza Area Sanità e PTA in possesso dei requisiti previsti dai d.l. 75/2017 e 234/2021 e nella GURI IV Serie Speciale per le procedure di mobilità per vari posti di Dirigente dell’Area Sanità.

«Nel rispetto delle leggi e delle disposizioni Assessoriali succedutesi nel tempo- dichiara il direttore generale Salvatore Lucio Ficarra- stiamo proseguendo nel processo di stabilizzazione in questa Azienda, per dare certezza di lavoro a centinaia di persone che da anni profondono il proprio impegno in regime di precariato e stabilità all’organizzazione dei Reparti e degli Uffici, colmando, nel rispetto della Dotazione organica e del Piano triennale del fabbisogno, la ben nota carenza di personale sia nel Comparto che nella Dirigenza, contribuendo a migliorare la qualità dei servizi sanitari e rispondendo con azioni concrete alle necessità e ai bisogni sanitari della popolazione».

Condizioni e requisiti per la partecipazione sono contenuti nei rispettivi bandi che saranno anche pubblicati nella sezione “Bandi di Concorso” del sito internet aziendale.

Nel Comparto Sanità da stabilizzare sono previsti: 20 posti di operatore socio sanitario, 150 di Infermiere professionale, 3 di Tecnico di Laboratorio biomedico, 5 Ostetrica, 4 Tecnico di radiologia medica, 2 Tecnico della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro, 6 di Assistente sociale, 1 di Collaboratore amministrativo professionale.

Nella Dirigenza dell’Area Sanità e PTA ai fini della stabilizzazione sono previsti: 2 posti di Medicina Trasfusionale, 1 di Farmacologia e Tossicologia Clinica, 2 di Nefrologia, 1 di Oftalmologia, 3 di Neurologia, 1 di Medicina Legale, 1 di Cure Palliative, 1 di Urologia, 1 di Geriatria, 1 di Igiene, Epidemiologia e Sanità pubblica, 1 di Chirurgia vascolare, 1 di Sanità animale, 5 di Biologo, 2 di Farmacista, 1 di Ingegnere, 12 di Psicologo.

Questi i posti di Dirigente Area Sanità da colmare mediante le procedure di mobilità: 4 di Psichiatria, 1 Chirurgia generale, 20 Medicina e Chirurgia d’accettazione e d’Urgenza, 20 Anestesia e Rianimazione, 1 Anatomia Patologica, 3 Igiene, Epidemiologia e Sanità pubblica, 1 Chirurgia Vascolare, 3 Ostetricia e Ginecologia, 1 Urologia, 1 Oftalmologia, 1 Ortopedia e Traumatologia, 1 Malattie Infettive e Tropicali, 3 Farmacia ospedaliera.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche