ASP e Ospedali

I dettagli

Asp di Siracusa, al via un nuovo concorso per assumere medici

Il commissario straordinario Caltagirone: «Manteniamo l’impegno nel rispetto delle direttive operative fornite dall’Assessorato della Salute»

Tempo di lettura: 3 minuti

«L’ho annunciato nei primi giorni del mio insediamento dopo che ho verificato le carenze di medici in tutte le strutture sanitarie dell’Azienda, l’ho assicurato ai giovani medici che hanno risposto all’appello partecipando ai bandi aperti per coprire nell’immediato le gravi carenze di medici nell’Area di Emergenza degli ospedali. Oggi manteniamo l’impegno nel rispetto delle direttive operative fornite dall’Assessorato regionale della Salute che consentono di continuare ad effettuare assunzioni di personale medico secondo il fabbisogno idoneo ad assicurare il funzionamento soprattutto dei reparti ospedalieri».

A dichiararlo è il commissario straordinario dell’Asp di Siracusa Alessandro Caltagirone che, coadiuvato dai direttori sanitario e amministrativo Salvatore Madonia e Salvatore Lombardo, dal direttore delle Risorse Umane Lavinia Lo Curzio e da tutti i collaboratori del suo staff, ha deliberato l’annunciato concorso pubblico a tempo indeterminato che consentirà di colmare le attuali carenze di dirigenti medici delle diverse discipline secondo quanto previsto nella pianta organica e nel rispetto del fabbisogno aziendale e del tetto di spesa assegnato.

L’attuale bando pubblico, per titoli ed esami, fa tesoro delle procedure stabilizzazione in corso di definizione relative a medici precari in possesso dei requisiti e dei concorsi già banditi con le relative commissioni esaminatrici già nominate o in corso di nomina, superando complessivamente con tutte queste procedure le 250 unità.

I posti previsti nel nuovo concorso:

1 cardiologo
4 gastroenterologi
2 dirigenti medici di Malattie Infettive
15 di Medicina d’Emergenza Urgenza
1 di Medicina Interna
1 nefrologo
3 neonatologi
1 oncologo
3 di Pediatria
11 psichiatri
1 di Ostetricia e Ginecologia
2 di Oftalmologia
3 di Anestesia e Rianimazione
5 di Radiodiagnostica
3 di Igiene degli alimenti e della nutrizione
3 di Medicina del lavoro e sicurezza degli ambienti di lavoro
11 di Organizzazione dei servizi sanitari di base.

Nel nuovo bando viene in particolar modo specificato che le graduatorie potranno essere utilizzate a scorrimento per coprire eventuali mancanze di medici che dovessero verificarsi, in corso di validità delle medesime, per collocamenti in pensione o per altre vacanze di organico e, pertanto, con un impegno a colmare nel tempo tutte le carenze degli organici.

La delibera con il bando integrale è in pubblicazione all’Albo Pretorio dell’Azienda da domenica 10 marzo e dell’estratto è in corso la pubblicazione nella GURS Serie Concorsi e nella G.U.R.I. 4° Serie speciale. I termini per la presentazione delle domande di partecipazione scadranno il trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

Le domande di partecipazione dovranno essere presentate esclusivamente per via telematica secondo le modalità dettagliatamente specificate nel bando.

«Con successivi provvedimenti- assicura il manager Caltagirone- proseguiremo a bandire ulteriori concorsi pubblici per la copertura a tempo indeterminato dei posti vacanti del personale del Comparto Sanità e della dirigenza dell’Area Sanitaria che non sono stati ancora banditi per dare più stabilità organizzativa ed efficienza a tutte le strutture dell’Azienda sia ospedaliere che territoriali».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche