Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
festa della donna categorie protette assegni di cura cuochi precari assunzioni

ASP e Ospedali

L'annuncio

Asp di Ragusa, via libera all’assunzione di cinque lavoratori appartenenti alle categorie protette

L'annuncio del commissario Ficarra. Si tratta di: 1 Operatore tecnico giardiniere; 3 Operatori tecnici addetti di portineria e 1 Operatore tecnico Falegname.

Tempo di lettura: 2 minuti

L’Azienda Sanitaria di Ragusa ha completato la procedura per l’assunzione di 5 lavoratori appartenenti alle categorie protette. Si tratta di: 1 Operatore tecnico giardiniere; 3 Operatori tecnici addetti di portineria e 1 Operatore tecnico Falegname.

«Oggi con l’assunzione dei lavoratori – completato l’iter a distanza di alcuni mesi dall’inizio del procedimento, sancito dalla Legge 68/99 – è stato possibile promuovere l’integrazione sociale di soggetti appartenenti a categorie protette garantendo il pieno sviluppo della loro persona- afferma il commissario Salvatore Lucio Ficarra (nella foto)- Infatti, l’inserimento nel mondo del lavoro dei dipendenti con disabilità presso la nostra Azienda ne è la dimostrazione. Un’esperienza positiva, tanto per l’Azienda quanto per gli interessati e per le loro famiglie».

La Legge 12 marzo 1999, n. 68, “Norme per il diritto al lavoro dei disabili”, mira a garantire il diritto al lavoro ai diversamente abili sposando pienamente il principio del rispetto delle potenzialità lavorative e delle competenze del lavoratore. La Legge predispone servizi di sostegno e di collocamento mirato, e stabilisce che gli enti pubblici e le imprese private con più di 50 dipendenti debbano avere alle loro dipendenze almeno il 7 per cento di lavoratori ricadenti in tali categorie.

Grazie alla collaborazione di tutte le strutture che la compongono, l’Azienda Sanitaria Provinciale ha compiuto il procedimento di collocamento mirato di 5 nuove unità, con ricadute importanti in termini di inclusione sociale e lavorativa di persone con fragilità residenti nel nostro territorio.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati