Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
Asp di Ragusa

ASP e Ospedali

Condivisio con le organizzazioni sindacali

Asp di Ragusa, ratificato il piano annuale delle emergenze

Il commissario Salvatore Lucio Ficarra "siamo pronti ad affrontare le situazioni di emergenza. Una condivisione che ha permesso di raggiungere, in tempi brevi, la realizzazione di un ottimo strumento che saprà far fronte alle necessità che si potranno presentare. "

Tempo di lettura: 2 minuti

Un incontro, appositamente concertato, tra la Direzione strategica, le OO.SS. della Dirigenza e con alcune del Comparto, per la ratifica del Piano annuale di Emergenza.

Come ogni anno le Aziende Sanitarie predispongo previa concertazione, cosiddetti tavoli tecnici, con le Organizzazioni sindacali, un Piano aziendale di Pronto disponibilità caratterizzato dall’immediata reperibilità del dipendente e dall’obbligo per lo stesso di raggiungere la struttura nel più breve tempo possibile.

Un Piano che serve ad affrontare le situazioni di emergenza in relazione alla dotazione organica, ai profili professionali necessari per l’erogazione delle prestazioni nei servizi e presidi individuati dal piano stesso e agli aspetti organizzativi delle strutture aziendali.

Il Piano consente la gestione delle situazioni di emergenza/urgenza al di fuori delle fasce orarie di ordinaria attività.
L’attivazione di servizio di pronto disponibilità sarà supportata da numeri – tempo e durata – che giustificano l’opportunità della sua attivazione. Inoltre, la predisposizione del Piano garantisce la continuità assistenziale e i trattamenti diagnostici e terapeutici di emergenza nelle ore notturne e nei giorni festivi.
Il servizio di pronto disponibilità si avvale di figure professionali dotate di specifiche competenze professionali adatte ai bisogni degli Utenti.

«Con questo Piano – ha commentato il Commissario, dr. Salvatore Lucio Ficarra – siamo pronti ad affrontare le situazioni di emergenza. Una condivisione che ha permesso di raggiungere, in tempi brevi, la realizzazione di un ottimo strumento che saprà far fronte alle necessità che si potranno presentare. Ringrazio, quindi le OO.SS., che si sono adoperate a raggiungere questo obiettivo».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati