Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

In seguito a concorso

Asp di Ragusa, nominato un nuovo primario

A Giuseppe Arestia la carica di direttore dell'U.O.C. Servizio Igiene degli Allevamenti e delle Produzioni Zootecniche.

Tempo di lettura: 2 minuti

RAGUSA. Il dottor Giuseppe Arestia (nella foto) è stato nominato direttore dell’U.O.C. Servizio Igiene degli Allevamenti e delle Produzioni Zootecniche dell’Asp di Ragusa a seguito di pubblico concorso. Classe 1967, laureato in Medicina Veterinaria conseguita il 10/03/1995 nell’Università degli Studi di Messina, vanta una lunga esperienza lavorativa maturata in diversi ambiti. Ha conseguito il diploma di specializzazione in “Clinica Bovina” nel 2004 nella facoltà di Medicina veterinaria dell’Università di Messina.  Al suo attivo un dottorato di ricerca in “Sanità pubblica, igiene veterinaria e delle produzioni animali”. Ha frequentato un master in “Clinica comportamentale del cane e del gatto e gestione del randagismo conseguito nel periodo”.

Prima di essere assunto all’Asp di Ragusa ha svolto una lunga attività, con il profilo professionale medico veterinario dirigente nel Servizio di Igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche nell’Azienda Sanitaria di Siracusa. Arestia è approdato all’Asp di Ragusa nel 2018 con rapporto di lavoro tempo pieno e indeterminato con il profilo professionale medico veterinario dirigente disciplina Servizio di igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche.

In qualità di coordinatore ha svolto attività di ricerca nel Consorzio di Ricerca Filiera Carni della Regione Sicilia in collaborazione con la Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università degli Studi di Messina per l’area della provincia di Ragusa nell’ambito del progetto di ricerca “Qualità e Tracciabilità delle carni bovine siciliane”.

È stato componente del gruppo di ricerca per l’attuazione del progetto “Istituzione di un comitato e di un Registro di Sorveglianza continuativa sulla prevalenza di agenti patogeni di malattie infettive nell’uomo e nell’animale resistenti ai chemioterapici fondata su dati di laboratorio di microbiologia clinica e finalizzata all’impostazione di terapie empiriche ragionate”.

Responsabile scientifico in numerosi corsi di formazione, ha svolto e svolge tuttora attività di volontariato per la ricerca scientifica nell’Università di Messina nel Dipartimento di Scienze Veterinarie. Importanti lavori di pubblicazioni: “LOPHOURA EDWARDS (COPEPODA: SPHYRIIDAE) in pesce sorcio (coelorhynchus coelorhynchus) indagine epidemiologica e istopatologica- “Springer Journal Editorial Office” dal titolo “Prevalence and risk factor associated with bovine tubercolosis in slaughtered cattle in Siciliy, Southern Italy. La Direzione Generale dell’Asp di Ragusa augura al dottor Arestia buon lavoro.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati