Asp di Ragusa, nei luoghi di cura al via stage formativi di giovani studenti

20 Marzo 2017

Le aree sanitarie di interesse del nuovo progetto 2017 sono quelle del reparto di Pediatria e del reparto di Ostetrica e Ginecologia dell’ospedale riunito di Vittoria-Comiso.

 

di

Ancora una volta l’Azienda Sanitaria di Ragusa ha deciso di accogliere un’esperienza di alternanza scuola-lavoro all’interno dell’Azienda. Già nell’anno 2016 l’Asp ha offerto ospitalità nelle strutture aziendali, stipulando apposite convenzioni con gli istituti scolastici che avevano avanzato richiesta di “ospitalità” e frequenza formativa in ambito di “alternanza scuola-lavoro”.

L’istituto Statale di Istruzione Secondaria “Giosuè Carducci” di Comiso ha avanzato richiesta di “ospitalità”, infatti, a partire dal 1 aprile e per una durata complessiva di sette giorni (40 ore), alcuni studenti della scuola, aderenti al progetto alternanza scuola lavoro “Colore e Bellezza nei luoghi di cura”, frequenteranno la realtà ospedaliera.

Le aree sanitarie di interesse del nuovo progetto 2017 sono quelle del reparto di Pediatria e del reparto di Ostetrica e Ginecologia dell’ospedale riunito di Vittoria-Comiso. In questo periodo di stage gli studenti, coordinati dal tutor scolastico, prof. Angelo Iemolo, parteciperanno alla vita dei reparti, sopra individuati, con la possibilità di conoscere il contesto organizzativo aziendale.

«Questi percorsi- precisa il direttore generale Maurizio Aricò (nella foto) sono valutati seriamente dai docenti tutor scolastici e dai tutor aziendali e rappresentano un’esperienza fortemente innovativa che rappresenta nuove modalità per formare i giovani».

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV