Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

L'annuncio

Asp di Ragusa, conferiti due incarichi di responsabili in Unità operative semplici

Ai medici Angelo Barresi e Giorgio Cannizzaro.

Tempo di lettura: 1 minuto

All’Asp di Ragusa sono stati conferiti due incarichi di responsabili in due Unità Operative Semplici, di cui uno Dipartimentale.

Nello specifico si tratta di: U.O.Semplice Dipartimentale Chirurgia Vascolare del P.O. “Guzzardi” di Vittoria al dott. Angelo Barresi (nella foto in alto), con decorrenza dal 1° maggio e per anni tre, fino al 30 aprile 2022.

E nell’U.O. Semplice di Medicina Nucleare del P.O. “Giovanni Paolo II” di Ragusa al dott. Giorgio Cannizzaro (nella foto in basso), sempre con decorrenza 1° maggio e per anni tre, fino 30 aprile 2022.

I due incarichi sono stati conferiti nell’ottica di avviare il processo di riorganizzazione delle strutture aziendali, tenuto conto che le due Unità Semplici sono previste nella nuova Rete regionale ospedaliera.

Infatti, sono stati banditi avvisi interni per l’affidamento delle suddette UU.OO.SS., di cui una Dipartimentale, riservate a tutti i dirigenti medici in servizio presso l’Azienda Sanitaria con più di cinque anni di servizio nell’ambito della disciplina di appartenenza.

Entrambi i dirigenti medici sono stati ritenuti meritevoli della responsabilità dell’Unità Operative che andranno a gestire.

Giorgio Cannizzaro

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati