ASP e Ospedali

La delibera

Asp di Ragusa, arrivano altre stabilizzazioni: ecco i dettagli

Si tratta di otto dirigenti medici che avevano partecipato a una procedura indetta dall'Azienda nell'ottobre scorso.

Tempo di lettura: 1 minuto

La Direzione Strategica dell’ASP di Ragusa, con la delibera n.47 del 12 gennaio 2024, comunica di avere stabilizzato otto dirigenti medici che avevano partecipato a una procedura indetta dall’Azienda nell’ottobre scorso. I professionisti, il cui contratto a tempo indeterminato decorrerà dal prossimo 1° febbraio, andranno a coprire i posti vacanti in diverse discipline specialistiche: uno in Medicina Fisica e Riabilitazione, uno in Chirurgia generale, uno in Anatomia patologica, due in Medicina Legale, due in Medicina Nucleare e uno in Cure Palliative.

Un altro medico risultato in possesso dei requisiti di stabilizzazione in Medicina Fisica e Riabilitazione, ha preso servizio nei giorni scorsi in qualità di vincitore di concorso pubblico per titoli ed esami nella medesima branca.

«Si tratta del primo step delle procedure di stabilizzazione, con cui- spiega il Commissario straordinario dell’ASP, Fabrizio Russo– nell’immediato futuro contiamo di poter dare garanzie lavorative ai nostri dipendenti, sia della dirigenza che del comparto, venendo incontro al bisogno di salute della popolazione e alle esigenze organizzative dei reparti».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche