ASP e Ospedali

L'annuncio

Asp di Palermo, riorganizzazione dell’assistenza domiciliare integrata

Adeguandolo alle novità apportate dal PNRR. Le linee di indirizzo da seguire e applicare sono state il tema dell'incontro con i vertici aziendali

Tempo di lettura: 2 minuti

L’Asp di Palermo riorganizza il sistema dell’Assistenza Domiciliare Integrata (ADI), adeguandolo alle novità apportate dal PNRR. Le linee di indirizzo da seguire e applicare sono state il tema dell’incontro tra il Direttore generale, Daniela Faraoni, e il Direttore sanitario, Franco Cerrito con i Direttori e i Responsabili delle UOC Sociosanitarie dei Distretti e PTA aziendali e gli Enti erogatori accreditati e convenzionati per le prestazioni domiciliari. Presenti anche i Responsabili del Dipartimento e della UOC Integrazione Sociosanitaria dell’Asp.

Nel corso della riunione è stato sottolineato come i più recenti orientamenti normativi ministeriali e regionali prevedano che la realizzazione di una vera assistenza sanitaria di prossimità, implichi un incremento qualitativo e quantitativo delle attività assistenziali da prestare a casa, con il conseguente spostamento di prestazioni sanitarie dall’Ospedale al domicilio del paziente.

«È importante- ha detto il Direttore Generale dell’Asp di Palermo, Daniela Faraoni– inquadrare l’assistenza domiciliare nel più ampio ambito della medicina di prossimità, che prevede la virtuosa interazione con l’Ospedale di Comunità e le Case di Comunità, sotto la regia delle COT (Centrali Operative Territoriali, ndr) di recente e completa istituzione in Azienda (sono 12 all’Asp di Palermo, tutte già attive, ndr). L’interazione semplificata e rapida tra i molteplici attori dell’assistenza al malato consentirà, infatti, il raggiungimento di obiettivi finalizzati al miglioramento dei sistemi di cura».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche