ASP e Ospedali

L'annuncio

Asp di Palermo, proroga per i precari Covid del ruolo sanitario

I relativi contratti in scadenza al 31 marzo saranno mantenuti fino al 31 maggio 2023.

Tempo di lettura: 1 minuto

Il personale del ruolo sanitario incaricato per l’emergenza covid in scadenza il 31 marzo, sarà prorogato fino al 31 maggio. Lo comunica l’Asp di Palermo che spiega come “l’Azienda, interpretando lo stato d’animo degli operatori e in adesione anche all’attenzione riposta dall’Assessore regionale alla salute sulla complessa vicenda, si sia fatta carico di tute le procedure che, nel rispetto degli indirizzi impartiti dalle disposizioni vigenti, potevano essere adottate in questo contesto”.

La direzione aziendale dell’Asp ribadisce di avere “già avviato tutte le procedure concorsuali e di stabilizzazione previste dalla normativa per i posti che, in atto, risultano vacanti nella dotazione organica. In attesa del completamento di tali procedure, il personale del ruolo sanitario sarà prorogato fino al 31 maggio prossimo con impegno orario congruente alle disponibilità della dotazione organica”.

Le procedure concorsuali riguardano: 5 posti di Assistente sociale; 8 di Educatore professionale (sanitario e socio pedagogico); 7 di Tecnico della prevenzione degli ambienti e dei luoghi di lavoro; 129 (stabilizzazione) Infermiere, 3 di Assistente sanitario e 31 di dirigente psicologo di psicoterapia.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche