ASP e Ospedali

L'intervista video

Asp di Palermo, l’appello: «C’è una grave carenza di sangue, donatelo»

A lanciarlo è Teresa Barone (direttore della UOC di Medicina trasfusionale). Pure dalla Fondazione "Giglio" di Cefalù parte l'invito.

Tempo di lettura: 2 minuti

PALERMO. Un appello urgente per la donazione di sangue. A lanciarlo è Teresa Barone (direttore della UOC di Medicina trasfusionale dell’Asp 6), sottolineando: «C’è una gravissima carenza in tutta la Sicilia di donatori, in particolare la provincia di Palermo è fortemente colpita. Spesso ci troviamo costretti a rinviare interventi chirurgici programmati, in modo da salvaguardare le emergenze-urgenze con le poche unità di emocomponenti disponibili». (CLICCA QUI per l’intervista video).

Da qui, appunto, l’appello «affinché possa prevalere quello spirito di supporto ed aiuto a chi in questo momento ha bisogno di emocomponenti per poter vivere o subire un intervento chirurgico. Donare il sangue- ha sottolineato Barone- è come donare la vita».

Un invito a donare il sangue è stato rivolto anche dalla Fondazione Giglio di Cefalù, rilanciando l’appello di Teresa Barone: «La diminuzione delle donazioni che si registra, abitualmente, in questo periodo- ha detto il presidente della Fondazione, Giovanni Albano– potrebbe rallentare la programmazione delle attività chirurgiche per cui raccogliamo l’appello della dottoressa Barone e invitiamo anche noi i cittadini a recarsi al centro trasfusionale dell’Asp 6 all’interno del Giglio e a donare”.

All’interno del Giglio la donazione può essere effettuata presso il centro trasfusionale dalle ore 8 alle ore 12.30 dal lunedì al sabato. Possono donare tutti coloro che hanno compiuto 18 anni sino a 65 anni se in buona salute e se donatori periodici.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche