Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
precari Asp di Palermo

ASP e Ospedali

La nota del sindacato

Asp di Palermo, la Uil Fpl: «Sia fatta massima chiarezza sulle stabilizzazioni dei precari»

Il sindacato sollecita un confronto su tempi e modalità e auspica di tutelare questi lavoratori tramite "procedure legittime e trasparenti, al di fuori di ogni facile demagogia e strumentalizzazione". 

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. Il coordinamento Uil dei contrattisti dell’Asp di Palermo alla presenza del segretario aziendale Giuseppe Amato (nella foto) e del segretario generale Vincenzo Tango si è riunito per discutere sulla stabilizzazione dei precari.

Dopo “ampio dibattito” è stato deciso di chiedere con forza all’amministrazione dell’Asp “massima chiarezza sul percorso giuridico e sul cronoprogramma delle stabilizzazioni”.

A tal proposito, la Uil Fpl lamenta di non essere stata ascoltata prima dell’adozione del provvedimento di stabilizzazione “che non può escludere il confronto con i sindacati su tempi, modalità e contenuti”.

Infine, il sindacato sollecita la tutela di questa ampia parte del precariato “attraverso procedure legittime e trasparenti, al di fuori di ogni facile demagogia e strumentalizzazione”.

 

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati