Asp di Palermo, la Fials: «Su nostra richiesta sarà creato il comitato di sicurezza contro il Covid»

16 Gennaio 2021

Il sindacato sottolinea: «L'Asp ha convocato le sigle obbligata dal Giudice del Lavoro, che il 17 dicembre scorso ha condannato per condotta antisindacale accogliendo il nostro ricorso».

 

di

PALERMO. «Via libera al confronto tra sindacati e Asp di Palermo per creare il comitato di sicurezza contro il covid, una misura prevista dal governo nazionale e mai realizzata».  Lo sottolineano dalla Fials Palermo, aggiungendo: «L’Asp ha convocato le sigle obbligata dal Giudice del Lavoro, che il 17 dicembre scorso ha condannato per condotta antisindacale accogliendo il nostro ricorso».
Il comitato avrà il compito di promuovere un protocollo condiviso per la regolamentazione di misure per il contrasto e il contenimento dei contagi del covid 19 e di promuovere la sicurezza dei lavoratori nei luoghi di lavoro. I lavori del comitato sono stati affidati al direttore medico di presidio dell’ospedale Covid di Partinico e del direttore del dipartimento programmazione e controllo delle attività ospedaliere, che prontamente hanno proceduto a convocare ieri tutte le organizzazioni sindacali come richiesto dalla Fials, includendo anche una sigla che non ha iscritti in Asp e mai convocata prima.
La Fials ha lamentato di non avere ricevuto copie delle disposizioni che la Direzione generale si è impegnata a fornire al prossimo incontro in programma il 26 gennaio. Presente con il segretario provinciale Enzo Munafò e il segretario aggiunto Giuseppe Forte, il sindacato ha chiesto maggiore informazione e coinvolgimento nelle scelte aziendali. Anche le altre sigle presenti hanno lamentato di essere rimaste inascoltate su segnalazioni specifiche avanzate nel tempo.
La Fials ad ogni modo si ritiene soddisfatta dell’avvio dei lavori auspicando la stesura del protocollo condiviso nel più breve tempo.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV