ASP e Ospedali

L'appello

Asp di Palermo, la Fials: «Sia erogata la progressione economica orizzontale del 2022»

Il sindacato sottolinea: «Lavoratori penalizzati, da mesi attendono il pagamento di somme già abbondantemente maturate».

Tempo di lettura: 2 minuti

«Graduatoria approvata ormai da quasi un anno ma niente scatti per i lavoratori dell’Asp di Palermo». Lo segnala la Fials Palermo che in una nota al commissario straordinario e al dipartimento Risorse umane torna a sollecitare «il pagamento della progressione economica orizzontale anno 2022, vista l’approvazione della graduatoria in esito alla relativa selezione interna, avvenuta in data 29 dicembre 2022». Dall’Asp di Palermo, contattata da Insanitas, non è arrivata una replica.

La Fials, in una nota a firma del commissario Giuseppe Forte (nella foto), ribadisce che «è un diritto dei lavoratori ottenere notizie e certezze da parte della propria amministrazione, per cui non si comprendono le ragioni del mancato riscontro in ordine alla liquidazione della Peo 2022 non ancora avvenuta. L’attribuzione e il riconoscimento dei “differenziali economici di professionalità”, contrattualmente sanciti, sono stati istituiti al fine di remunerare il maggior grado di competenza professionale, progressivamente acquisito dai lavoratori, premiandone e valorizzandone la reale professionalità e il concreto impegno. Ancora una volta, si assiste ad una lungaggine amministrativa, che di fatto penalizza i lavoratori, che da mesi attendono il pagamento di somme, già abbondantemente maturate».

La Fials chiede quindi di «corrispondere, nel più breve tempo possibile, le quote relative alla progressione economica orizzontale anno 2022 a tutti i lavoratori aventi titolo, con preghiera di fornire chiarimenti circa le cause che hanno determinato tali pesanti ritardi nella liquidazione».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche