consulenze legali stabilizzazioni agitazione amministrativi sciopero piano triennale precari Tar asp palermo ricorsi

ASP e Ospedali

La denuncia del sindacato

Asp di Palermo, la Fials: «Dirigenti amministrativi esclusi dalla stabilizzazione»

Lo denunciano il sindacato e la Federazione veterinari e medici sezione Fials-Adms in merito al censimento di tutto il personale effettuato lo scorso mese di febbraio. Finora nessuna replica dell'Asp.

Tempo di lettura: 2 minuti

PALERMO. «In ritardo la stabilizzazione per un centinaio di dipendenti tra dirigenti e comparto e alcuni esclusi dalle procedure di stabilizzazione all’Asp di Palermo, come i dirigenti amministrativi».

È quanto segnalano la Fials Confsal e la Federazione veterinari e medici sezione Fials-Adms in merito al censimento di tutto il personale effettuato lo scorso mese di febbraio cui non ha avuto seguito alcuna procedura di assunzione.

Il sindacato ne chiede l’immediata attivazione e ricorda che «la Direzione generale dell’Asp di Palermo, pur avendo pubblicato diversi bandi di procedure per la stabilizzazione per diversi profili del ruolo del comparto e della dirigenza, ne ha esclusi tanti altri e comunque non ha concluso le relative procedure».

Quindi «la Direzione generale non ha mai dato chiarimenti sulle procedure di mobilità in essere, né su altre procedure concorsuali, che nell’ambito di applicazione del Piano triennale di fabbisogno».

Insanitas ha chiesto una replica all’Asp di Palermo, non appena dovesse giungere sarà pubblicata.

La Fials sollecita quindi «la pubblicazione dell’avviso di ricognizione e la richiesta dei conseguenti atti deliberativi volti alla stabilizzazione di tutti gli aventi diritto».

Inoltre chiede  la pubblicazione dei bandi delle stabilizzazioni con particolare riguardo a quelli dei dirigenti amministrativi, e l’insediamento delle commissioni per l’espletamento delle procedure concorsuali e l’immissione in ruolo di infermieri, fisioterapisti, tecnici, ostetrici, dirigenti medici di psichiatria, di radiodiagnostica, di ortopedia e traumatologia, di igiene e sanità pubblica, di pediatria, veterinari, farmacisti e fisici.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.