Asp di Palermo, Digiacomo: «Tragicomico quanto sta accadendo nei vertici aziendali»

12 Febbraio 2016

Il presidente della commissione Sanità all'Ars: «Nel giro di qualche settimana sono stati rimossi il direttore sanitario, il direttore amministrativo, il capo dei veterinari, e il capo dei veterinari che lo ha sostituito...».

 

di

PALERMO. «È tragicomico quanto sta accadendo all’Asp di Palermo dove, nel giro di qualche settimana, sono stati rimossi il direttore sanitario, il direttore amministrativo, il capo dei veterinari, e il capo dei veterinari che lo ha sostituito. E, a quanto pare, ancora non è finita». Lo dice Pippo Digiacomo, presidente della commissione Sanità dell’Ars.

«Le cose sono due: o a Palermo c’è la più forte concentrazione di millantatori del mondo, o i vertici aziendali e chi li ha valutati meriterebbero di andarsene a casa per il pressappochismo, in buona o cattiva fede, con cui sono stati reclutati i dirigenti. Francamente penso che l’Asp di Palermo si stia e ci stia coprendo di ridicolo, e vorrei sapere se e quando finirà questo sconcio in cui, vale la pena di ricordare, c’è di mezzo la salute dei cittadini».

«Stessa domanda rivolgiamo anche all’assessore, al quale chiediamo quando finirà questo spettacolo grottesco che la sanità siciliana sta dando di sé, nella più grande Asp d’Italia».

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV