ASP e Ospedali

I dettagli

Asp di Palermo, conferite tre direzioni di Unità Operative Complesse

Dal direttore generale Daniela Faraoni al termine di una selezione portata avanti da una commissione di valutazione.

Tempo di lettura: 2 minuti

PALERMO. Tre direzioni di Unità Operative Complesse: sono state conferite all’Asp di Palermo dal direttore generale Daniela Faraoni, al termine di una selezione portata avanti da una commissione di valutazione.

Una selezione era per la direzione medica di Radiodiagnostica per la U.O.C. “Radiologia” dell’ospedale Ingrassia di Palermo (afferente al Dipartimento Diagnostica per immagini). La terna di candidati idonei era costituita da Marco Brancato (68,06 punti), Filippo Mangiapane (64,45) e Giuseppe Caruso (63,51). L’incarico, di durata quinquennale come gli altri, è stato conferito a Marco Brancato (sopra nella foto di Insanitas), classe 1969.

 

Antonio Nicosia

Un altro incarico riguarda la direzione di Radiodiagnostica per la U.O.C. di “Radiologia”dell’ospedale “Civico” di Partinico (afferente al Dipartimento Diagnostica per Immagini). La commissione di valutatazione aveva definito la terna di candidati idonei: Giuseppe Caruso (punti 65,51), Antonio Nicosia (64,83) e Filippo Mangiapane (60,45)). L’incarico è stato affidato dal dg dell’Asp ad Antonio Nicosia, classe 1971, classificato secondo per punteggio. Si tratta comunque di una facoltà di designazione prevista per legge purchè via sia, come è avvenuto in questo caso, una motivazione analitica sui motivi.

Una terza selezione ha riguardato l’incarico di direttore medico di Radiodiagnostica per la U.O.C. “Integrazione Radiologia Ospedaliera e Territoriale” (sempre afferente al Dipartimento Diagnostica per Immagini). La terna stavolta era costituita da Liliana Costa (67,32 punti), Marco Brancato (66,45) e Antonio Nicosia (63,80). L’incarico è stato affidato dal dg dell’Asp a Liliana Costa, classe 1968, già responsabile dello screening mammografico dell’Asp palermitana.

Liliana Costa

 

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche