Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
fials precari coronavirus assunzioni asp di palermo

ASP e Ospedali

La segnalazione e la replica

Asp di Palermo, botta e riposta su un concorso sospeso causa Covid

Un lettore segnala ad Insanitas che il bando per assumere 5 assistenti amministrativi è fermo da numerosi mesi. La replica: "Colpa della pandemia, ora stiamo provvedendo a ripristinare le procedure individuando locali adatti".

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. «Il 4 gennaio 2019 è stato bandito dall’Asp di Palermo un concorso pubblico in categoria protetta  per assumere 5 assistenti amministrativi, e ad oggi dopo oltre 2 anni è stata nominata solamente la commissione in questione. Vista la carenza di personale con annessi disservizi, non si spiega la lentezza nell’ espletare tali procedure concorsuali».

Lo segnala un lettore, sottolineando: «Oltretutto per svolgere tale concorso in categoria protetta bisogna mantenere il requisito della disoccupazione, quindi il protrarsi di tale procedura per anni comporta per i candidati enormi disagi».

Ecco la replica dell’Asp di Palermo, contattata da Insanitas: «La pandemia in atto ha portato alla sospensione di tutte le procedure concorsuali di presenza. L’Asp sta, adesso, provvedendo a ripristinare le procedure individuando locali adatti ad ospitare le prove dei candidati nel rispetto delle misure di sicurezza e di distanziamento».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati