ASP e Ospedali

I dettagli

Asp di Palermo, al via due bandi per stabilizzare 71 precari

Lo prevedono due delibere del 13 dicembre a firma del commissario straordinario Daniela Faraoni

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. L’Asp di Palermo ha indetto le procedure per stabilizzare 71 precari. Lo prevedono due delibere del 13 dicembre a firma del commissario straordinario Daniela Faraoni– di cui ha avuto visione Insanitas- che indicono i bandi ex articolo 1 comma 268 lettera B della legge 234/2021 e ss.mm.ii. Si terrà conto dei requisiti maturati alla data del 31 dicembre 2023 e del recente aggiornamento del piano di fabbisogno aziendale. Inoltre i termini di presentazione delle istanze decorreranno dalla data di pubblicazione degli avvisi nella GURS Concorsi.

LE 71 STABILIZZAZIONI PREVISTE:

Comparto e Dirigenza amministrativa (52)
– 03 assistenti amministrativi
– 02 assistenti sanitari
– 05 educatori professionali sanitari
– 01 fisioterapista
– 04 logopedisti
– 02 tecnici della riabilitazione psichiatrica
– 10 assistenti tecnici geometri
– 01 ostetrico
– 12 operatori socio-sanitari
– 10 assistenti informatici
– 02 dirigenti amministrativi

Dirigenza sanitaria e amministrativa (19)
– 04 dirigenti medici geriatri
– 02 dirigenti medici di Medicina e sicurezza degli ambienti di lavoro
– 01 dirigenti medici di Medicina di Emergenza
– 01 dirigente medico di organizzazione dei servizi sanitari di base
– 11 dirigenti psicologi di psicoterapia

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche