Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

L'annuncio del manager

Asp di Messina, si potenzia l’organico: entrano in servizio due nuovi primari

Direttore di Neurologia all'Ospedale di Barcellona Pozzo di Gotto è Filippo Lo Presti, mentre il Coordinamento dei Consultori della provincia è stato affidato a Vincenzo Sanzarello.

Tempo di lettura: 2 minuti

MESSINA. Prosegue l’opera di completamento degli organici dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Messina con l’immissione in servizio di due nuovi Primari.

Il primo maggio prenderanno servizio il nuovo Direttore della Struttura Complessa di Neurologia dell’Ospedale di Barcellona P.G., Filippo Lo Presti, e il nuovo Direttore della Struttura Complessa di Coordinamento dei Consultori della provincia, Vincenzo Sanzarello.

«Dopo lo sblocco delle assunzioni disposto dall’Assessore Ruggero Razza- dice il Direttore Generale Paolo La Paglia– stiamo completando la nostra dotazione organica immettendo in servizio i nuovi vertici di divisioni ospedaliere e delle strutture territoriali, per meglio organizzare l’offerta sanitaria e le attività di prevenzione nel territorio».

Il Dott. Lo Presti dirigerà la divisione di Neurologia dell’Ospedale di Barcellona, con il compito di coordinare le Neurologie degli Ospedali dell’ASP di Messina, ed è già al lavoro per la prossima apertura della “Stroke Unit” all’Ospedale di S. Agata di Militello.

Il Dott. Sanzarello coordinerà l’offerta dei Servizi Sanitari Consultoriali, con particolare attenzione alla prevenzione delle patologie oncologiche femminili e alla divulgazione di buone pratiche per la sensibilizzazione delle adolescenti alla prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili.

Nella foto: da sinistra Vincenzo Sanzarello, Paolo La Paglia e Filippo Lo Presti.

______________________________________________________________________________

Siete interessati a pubbliredazionali (con testo, foto e/o video) o banner a pagamento su Insanitas?

Se relativi a corsi, congressi, convegni e simili potete contattare [email protected]

Negli altri casi potete contattare [email protected]

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati