Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

Il decreto di Razza

Asp di Messina, Alagna nominato commissario straordinario

In seguito alla decadenza di Paolo La Paglia da alcuni mesi era direttore generale facente funzioni.

Tempo di lettura: 2 minuti
MESSINA. Bernardo Alagna (nella foto) è stato nominato con D.A. n. 797 del 4 agosto dell’assessore regionale alla Salute Ruggero Razza commissario straordinario dell’Azienda sanitaria provinciale di Messina. Da alcuni mesi era direttore generale facente funzioni, in seguito alla decadenza di Paolo La Paglia.
«Vorrei anzitutto ringraziare l’assessore alla Sanità e il presidente della Regione Nello Musumeci- dichiara il neo commissario straordinario- per la stima e la fiducia accordatami. Sono stati mesi di impegno proficuo per l’emergenza pandemica e le problematiche socio sanitarie connesse. Siamo riusciti grazie alla collaborazione con la task force regionale e all’impegno del Commissario per l’emergenza Covid 19 prof. Alberto Firenze, a creare una rete di dialogo, confronto e impegno comune per contrastare l’evento pandemico. Grazie anche ai colleghi e a tutto il personale dell’Asp di Messina che, con grande spirito di sacrificio e dedizione, hanno affrontato con coraggio e professionalità questa difficile battaglia».
Alagna aggiunge: «Rinnovo la mia disponibilità a lavorare con lo stesso impegno e abnegazione per l’azienda sanitaria, auspicando di lasciarci alle spalle presto i periodi bui e tornare alla normalità nei tempi più rapidi possibili. Stiamo lavorando per risolvere i problemi strutturali, organizzativi e gestionali dell’Asp di Messina, e poter progettare e costruire insieme per le nostre comunità un futuro di pronta ripresa e sviluppo e adeguata assistenza sanitaria in tutta la provincia».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati