ASP e Ospedali

L'iniziativa

Asp di Enna, Zappia in ricognizione nelle strutture aziendali

Dalla direzione sottolineano che si tratta di un atto necessario per la conoscenza del territorio e delle azioni in risposta alla domanda di salute.

Tempo di lettura: 2 minuti

In dirittura d’arrivo la ricognizione delle strutture territoriali e ospedaliere dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Enna da parte del Commissario Straordinario, Mario Zappia, dopo la visita ai rappresentanti delle istituzioni della provincia.

Nel bacino di riferimento dell’ASP, l’assistenza territoriale è demandata ai quattro Distretti Sanitari, con sede nei Comuni di Enna, Nicosia, Piazza Armerina e Agira; quattro sono i presidi ospedalieri, Umberto I di Enna, Carlo Basilotta di Nicosia, Ferro Branciforte Capra di Leonforte e Michele Chiello di Piazza Armerina.

La complessità dei servizi territoriali e ospedalieri, dislocati nell’ambito dei ventuno Comuni serviti dall’ASP di Enna, venti della provincia ennese più Capizzi, è amplificata dalle caratteristiche orografiche del territorio, in prevalenza montuoso e collinare, e da quelle socioanagrafiche della popolazione residente, che presenta un alto indice di vecchiaia. Caratteristiche che condizionano l’offerta di servizi e di cui il management aziendale ha in debito conto nelle scelte finalizzate alla tutela della salute e alla prevenzione.

La ricognizione delle strutture è, pertanto, un atto necessario per la conoscenza del territorio e delle azioni in risposta alla domanda di salute. Proprio in quest’ottica, come già sperimentato nella sua esperienza precedente, «la visita di tutti gli angoli del territorio- afferma Mario Zappia- e gli incontri con gli operatori sanitari nei loro luoghi di lavoro saranno una costante azione della Direzione Strategica».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche