ASP e Ospedali

In base al nuovo CCNL

Asp di Enna, via libera agli aumenti contrattuali con relativi arretrati

La Direzione Strategica ha deliberato l'aggiornamento del trattamento economico del personale dirigente dell'area medica e sanitaria.

Tempo di lettura: 1 minuto

La Direzione Strategica dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Enna ha deliberato l’aggiornamento del trattamento economico del personale dirigente dell’area medica e sanitaria in seguito al rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro sottoscritto tra le parti il 23 gennaio 2024.

L’ASP di Enna è tra le prime aziende ad applicare quanto dettato dal nuovo contratto nazionale per il triennio 2019-2021. Con delibera immediatamente esecutiva, saranno liquidati, con lo stipendio di aprile, gli aumenti contrattuali previsti e gli arretrati maturati.

«L’applicazione del Contratto in tempi celeri- dichiara Mario Zappia, Commissario Straordinario- sottolinea il riconoscimento delle professionalità e dell’impegno dei medici e dei dirigenti sanitari dell’Azienda. La puntuale applicazione dei diritti previsti dalle norme economiche e giuridiche contrattuali è garanzia della valorizzazione delle competenze individuali e di categoria degli operatori che lavorano per tutelare la salute della collettività».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche