Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

La nomina

Asp di Enna, Sabrina Morreale direttore dell’UOC “Utin-Patologia Neonatale”

Il direttore generale ha stipulato il contratto di affidamento dell'incarico alla già facente funzione all'ospedale "Umberto I".

Tempo di lettura: 2 minuti

Il Direttore Generale dell’ASP di Enna, Francesco Iudica, ha stipulato il contratto di affidamento della direzione dell’Unità Operativa Complessa UTIN -Patologia Neonatale dell’Umberto I di Enna. La dottoressa Sabrina Morreale, già facente funzione, è il nuovo primario dell’importante Unità Operativa che, accanto all’assistenza al neonato “sano” in sede di Nido, garantisce, tra l’altro, l’assistenza ai neonati patologici.

«La terapia intensiva neonatale è un reparto ultraspecialistico che richiede costante aggiornamento e importante impegno da parte di tutti gli operatori che gravitano attorno ad esso affinché si possa essere sempre al passo con le cure nell’interesse e per il benessere dei nostri piccoli eroi- evidenzia la dott.ssa Morreale- Fondamentale è il lavoro di squadra che pertanto si spera possa essere in un futuro prossimo più numerosa, in un reparto che sia adeguato agli standard nazionali, dove i buoni propositi possano prendere forma e trasformarsi in risultati tangibili ed eccellenti».

«L’organizzazione dell’ASP di Enna – dichiara il Direttore Generale, Francesco Iudica – è sempre più consolidata in seguito al completamento della dotazione organica e all’individuazione dei responsabili delle strutture sanitarie e amministrative, nell’osservanza degli obiettivi assegnati all’attuale Direzione e in corso di realizzazione sin dal primo momento dell’insediamento. Il percorso finora compiuto accrescerà la qualità dell’assistenza erogata all’utenza».

Nella foto: il dg Francesco Iudica, Sabrina Morreale e il direttore Sanitario Emanuele Cassarà.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche