oculistica enna atto aziendale

Asp di Enna, Iudica al contrattacco: «Nessuna inefficienza sui posti letto Covid»

26 Novembre 2020

Il dg: «Leggo di incredibili dichiarazioni. A prova di qualunque ispezione, noi abbiamo sempre, tempestivamente, correttamente, comunicato i dati».

 

di

ENNA. «Leggo di incredibili dichiarazioni su presunte inefficienze organizzative dell’ASP di Enna. A prova di qualunque ispezione, noi abbiamo sempre, tempestivamente, correttamente, comunicato i dati».

Lo afferma Francesco Iudica, direttore generale dell’Asp di Enna, aggiungendo: «Se fosse vero il contrario, eventuali scostamenti regionali dovrebbero corrispondere ai soli dati di Enna. È evidente a tutti che non è così. Ma c’è un ulteriore dato che, ben più importante, andrebbe detto. Chi lo volesse conoscere vada a guardare quanti posti letto Covid, di rianimazione ed ordinari, ha messo a disposizione ľAsp di Enna, e quanti altri, e si faccia un calcolo di essi in proporzione della popolazione, dei posti letto complessivi aziendali e del numero di anestesisti dipendenti. E lo confronti con altre realtà».

Infine, il manager dell’Asp sottolinea: «Voglio solo ricordare che nella precedente ondata Enna ha avuto riconosciuto dall’Assessorato, con Decreto 469/2020, la più alta premialità in Sicilia per avere dato il maggior contributo al contrasto delľepidemia, noi che siamo la provincia più piccola, per il più alto numero di pazienti curati: 673.000 euro a fronte di un dato medio regionale per le altre Aziende di 277.000 euro».

 

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV