Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

Il ricordo

Asp di Enna, decimo anniversario dalla prematura scomparsa di Marilina Liuzzo

A lei nel 2010 si è voluto intitolare il Consultorio Familiare di Enna

Tempo di lettura: 2 minuti

Giovedì 16 maggio ricorre il decimo anniversario dalla prematura scomparsa di Marilina Liuzzo (nella foto), medico ginecologo, responsabile dei Consultori Familiari dell’ASP di Enna.

L’Azienda Sanitaria, rappresentata dal Direttore Generale Francesco Iudica e, in particolare, gli operatori del Dipartimento Materno-Infantile ne ricordano la figura umana e professionale ed il rilevante contributo dato alla promozione della salute femminile ed allo sviluppo delle attività consultoriali, punto di riferimento nazionale, oltre che guida e modello per tutti i professionisti del settore.

Dall’Asp sottolineano: «Delineare la personalità della dott.ssa Liuzzo, cercando di rendere una degna visione del suo operato e del suo carisma professionale e personale non è facile neppure per chi è stato al suo fianco per molto tempo, seguendola sia nell’impegno lavorativo che nella vita familiare e amicale. Forse solo nominandola alle tantissime donne che hanno frequentato il Consultorio Familiare di Enna e che, grazie a lei, sono diventate madri consapevoli e sicure, vedendo il loro viso illuminarsi di gioia e rimpianto, si potrebbe cogliere l’impatto reale del suo operato».

I colleghi e compagni di lavoro e di ricerca nella costante promozione del benessere e dell’empowerment della donna e della sua famiglia, per il tramite della dott.ssa Loredana Disimone direttore del Dipartimento Materno-Infantile, ricordano la moltitudine di progettualità poste in essere, il turbinio delle sue idee in continuo movimento, la gioia del fare e dell’impegno costante teso al miglioramento dei Servizi per la donne.

A lei, nel 2010, si è voluto intitolare il Consultorio Familiare di Enna con l’auspicio che, solo continuando a portare avanti le sue idee innovative per l’umanizzazione dei Servizi e delle cure, con rigore scevro da compromessi, si potrà rendere merito e ringraziarla per tutto ciò che ha saputo donare alle donne e a tutti coloro che l’hanno conosciuta ed apprezzata.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati