ASP e Ospedali

I dettagli

Asp di Enna, arriva il via libera all’assunzione di medici extra-europei

Alfredo Vasta ringrazia il commissario Iudica per "l'impegno a garantire la migliore assistenza medica possibile".

Tempo di lettura: 2 minuti

«Sono lieto di esprimere la mia più sincera gratitudine per aver emanato il bando di assunzione medici allargato ai medici extra-europei». Lo scrive Alfredo Vasta (referente del gruppo “Insieme per il F.B.C. di Leonforte”) in una lettera aperta inviata al commissario dell’Asp di Enna, Francesco Iudica, commentando la decisione di aprire il bando a medici provenienti da altre parti del mondo «che dimostra il vostro impegno a garantire la migliore assistenza medica possibile ai cittadini della provincia di Enna».

«Vorrei anche ringraziarla personalmente per aver preso in considerazione la nostra lista di 576 medici italo-argentini, disposti a partecipare al bando e a trasferirsi nelle sedi ospedaliere di Leonforte, Nicosia, Piazza Armerina e Enna. La vostra attenzione alle nostre richieste e il vostro supporto alle nostre Comunità dimostrano il vostro profondo impegno a migliorare l’accesso ai servizi medici di alta qualità per tutti- aggiunge Vasta- La vostra decisione di assumere medici extra-europei, in particolare, non solo fornirà l’opportunità per i medici altamente qualificati di altre parti del mondo di lavorare in Italia, ma anche di arricchire la nostra comunità medica con le loro diverse esperienze culturali ed educative».

Infine, Vasta sottolinea: «Voglio ringraziarla per la sua dedizione e attenzione alle esigenze della comunità. Fra 60 giorni (fine giugno) sapremo quanti e quali medici italo-argentini hanno partecipato al bando. Vorrei anche ringraziare tutti i sindaci della provincia di Enna, in primis Rosario Colianni sindaco di Nissoria , i nostri Vescovi di Nicosia e Piazza Armerina Schillaci e Gisana e tutti quanti hanno partecipato alla realizzazione di questo meraviglioso sogno, divenuto realtà .

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche