Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

L'annuncio

Asp di Enna, al via il “richiamo” vaccinale contro il Coronavirus

Sono state eseguite le somministrazioni agli operatori sanitari che avevano ricevuto la prima dose a Palermo il 28 dicembre.

Tempo di lettura: 2 minuti

ENNA. Sono state eseguite oggi, 20 gennaio, le prime somministrazioni del richiamo del vaccino contro il Covid-19 agli operatori sanitari dell’Asp di Enna che avevano ricevuto la prima dose a Palermo il 28 dicembre.

Dal 21 gennaio le dosi di richiamo saranno somministrate ai dipendenti degli Ospedali, agli ospiti e agli operatori delle Case di Riposo e Residenze Sanitarie Assistite, ai medici di medicina generale, ai pediatri e a tutti coloro che hanno ricevuto, dal 31 dicembre 2020 in poi, la prima dose del vaccino, rientranti nel primo target individuato nel piano operativo della campagna vaccinale.

“Prioritario è infatti il completamento della vaccinazione per tutti gli operatori e per gli ospiti delle strutture che hanno già ricevuto la prima inoculazione del vaccino. In questa fase, è necessario garantire la seconda inoculazione a chi già si è sottoposto alla prima”, è la determinazione espressa dai vertici dell’ASP di Enna.

Da giovedì 21 gennaio a lunedì 8 febbraio, coloro che riceveranno la seconda somministrazione, secondo il calendario che tiene conto dei 21 giorni tra la prima e la seconda inoculazione, saranno complessivamente 2502 persone di cui il 52% appartiene al sesso femminile.

Hanno ricevuto la prima dose in 1460 presso l’Ospedale Umberto I di Enna, in 96 presso il Presidio Ospedaliero Michele Chiello, in 48 presso il Ferro Branciforte Capra di Leonforte, in 234 presso i Presidio Ospedaliero di Nicosia, in 95 appartenenti alle due RSA di Leonforte. I punti di vaccinazione sono allocati presso l’Ospedale Umberto I di Enna e presso l’Ospedale M. Basilotta di Nicosia. Ulteriori due squadre mobili di vaccinatori assicurano la somministrazione nel territorio.

Nella foto: Renato Valenti (direttore Pronto Soccorso), Angela Maria Montalbano (Direttore Umberto I Enna) e  Mauro Sapienza (Direttore Medicina Covid)

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati