Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
ospedale umberto I paziente arresto cardiaco ecografo stanza relax malattie infermieri

ASP e Ospedali

La delibera

Asp di Enna, al via il Pdta per il tumore al seno

Le linee di intervento contenute nel Percorso Diagnostico Terapeutico  sono state redatte dai componenti il Gruppo Oncologico Multidisciplinare di Senologia.

Tempo di lettura: 2 minuti

Con delibera esitata dalla Direzione dell’ASP di Enna il 30 giugno è stato istituito il Gruppo Oncologico Multidisciplinare di Senologia ed è stato adottato il percorso diagnostico terapeutico per la prevenzione, diagnosi e trattamento del tumore alla mammella. «Il carcinoma della mammella- si legge nel documento- è il tumore più frequentemente diagnosticato nelle donne in Italia in tutte le fasce d’età e rappresenta il 29% di tutte le diagnosi tumorali. Grazie allo screening e alla maggiore consapevolezza delle donne, la maggior parte dei tumori maligni mammari è diagnosticata in fase iniziale quando il trattamento chirurgico può essere più spesso conservativo e la terapia adottata più efficace permettendo di ottenere sopravvivenze a 5 anni molto elevate…».

 Le linee di intervento contenute nel Percorso Diagnostico Terapeutico  sono state redatte dai componenti il Gruppo Oncologico Multidisciplinare di Senologia, costituito da Daniela Sambataro, direttore dell’Oncologia dell’Umberto I, dal medico dell’U.O. Chirurgia Salvatore Rizza, dalla responsabile dell’Unità Operativa di Senologia, Teresa Bizzini, da Carmela Emmanuele, direttore Anatomia e Istologia, da Ivano Vicari, responsabile dell’Unità Operativa Riabilitazione dell’Ospedale di Enna,  e da Serena Castorina, dirigente medico della Medicina Nucleare.

In seguito a verifica formale da parte di Pierfranco Mirabile, responsabile Qualità e Rischio Clinico, il documento è stato approvato dal Direttore Sanitario, Emanuele Cassarà, e adottato dal Direttore Generale, Francesco Iudica, per essere trasmesso all’Assessorato regionale della Salute. Nel documento redatto dal Gruppo Oncologico Multidisciplinare sono indicati, secondo una chiara matrice di responsabilità per ogni livello indicato,  le attività, l’organizzazione, gli indicatori di processo ed esito nell’evoluzione del percorso di diagnosi, trattamento e riabilitazione della patologia tumorale della mammella. Sempre con delibera della Direzione Aziendale, approvata il 1 luglio, è stata avviata la procedura per la fornitura di ulteriori tre mammografi da destinare ai presidi ospedalieri.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati