assunzione mobilità piede di guerra nursind congresso graduatoria infermieri

Asp di Catania, il Nursind: «Dalla prefettura confermato impegno per gli infermieri»

26 Settembre 2019

Il sindacato degli infermieri ribadisce l’esito del tavolo con l’Asp che si è tenuto i primi di settembre.

 

di

«La prefettura di Catania ha confermato l’impegno a esaminare possibili soluzioni, nelle sedi istituzionali, in merito alle proposte avanzate dal Nursind su tempo consegne e cambio divisa e passaggio di fascia economica orizzontale».

Lo scrive in una nota il sindacato degli infermieri che ribadisce l’esito del tavolo con l’Asp che si è tenuto i primi di settembre.

Il vicesegretario nazionale, Salvo Vaccaro (nella foto), ricorda che sono diversi gli impegni assunti: «Nuove assunzioni, più tempo per cambio divise e consegne, passaggio di fascia».

E aggiunge: «Dopo il lavoro fatto anche assieme all’Asp negli incontri interlocutori ed in prefettura molte organizzazioni sindacali hanno strumentalizzato le dichiarazioni della Direzione. Al contrario, invece, Nursind dimostra sempre la propria affidabilità e serietà nel trattare le tematiche più care ai lavoratori. Ancora una volta quindi dobbiamo smentirli».

Una battaglia, quella del Nursind, portata avanti da quasi un anno «per poter assicurare cure sicure ai cittadini, prevenire gli errori in sanità, soddisfare tutte le norme di sicurezza delle cure a beneficio della collettività e quindi mettere in atto condizioni anche lavorative che garantiscano la salute psico-fisica dei lavoratori, nonché l’applicazione delle previsioni contrattuali del contratto collettivo».

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV